Calabria7

Spara alla moglie dopo averla confusa per un cinghiale. Sfiorata la tragedia

Scambia la moglie per un cinghiale e spara ferendola, fortunatamente senza gravi conseguenze. E’ quanto accaduto in provincia di Salerno. Un curioso incidente – come riportato da Fanpage.it – ha rischiato di trasformarsi in tragedia. Protagonista un uomo di 70 anni che ha accidentalmente sparato alla moglie credendo si trattasse di un cinghiale. Il tutto è avvenuto a Giungatelle, piccola frazione del Comune di Montecorice, dove l’uomo, appassionato di caccia, ha visto un’ombra muoversi nella fitta vegetazione dei campi di sua proprietà.

Credendo si trattasse di uno dei numerosi cinghiali che spesso devastano il raccolto, non ha esitato ad imbracciare il fucile e a fare fuoco. Dall’altra parte però c’era la moglie, una donna di 64 anni, ferita, soccorsa da un’ambulanza e trasportata al Pronto Soccorso dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. I sanitari hanno riscontrato una ferita da arma da fuoco alla spalla, giudicata per fortuna non grave.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

False vaccinazioni anti-Covid, fermati il leader dei no-vax e un’infermiera

Alessandro De Padova

Essiccava canapa indiana. Arrestato un 31enne nel Vibonese

Damiana Riverso

Litiga con il proprietario di un terreno e lo minaccia con una balestra: denunciato

Alessandro De Padova
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content