Calabria7

Spara compagna e figlia e si uccide

bambina intossicata-alt

Duplice omicidio seguito da un suicidio nella notte a Mussomeli (CL).

Un giovane 27enne ha sparato alla compagna di 48 anni e alla figlia di lei di 27 anni, uccidendole, prima di togliersi a sua volta la vita. Il dramma si è consumato in un’abitazione del centro storico. Sul posto sono arrivati i carabinieri, allertati da un vicino di casa. Quando gli uomini dell’Arma e il personale del 118 sono arrivati i tre erano già privi di vita. Sono in corso indagini per stabilire la dinamica e il movente della tragedia.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Reddito di cittadinanza, l’Inps dà i numeri: sostegno per oltre un milione di famiglie

Mimmo Famularo

Il dono di Natale di Papa Francesco: 4mila tamponi gratuiti per i senzatetto di Roma

Antonio Battaglia

“Ecco perché in Italia si muore tanto per Covid”

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content