Calabria7

Sparatoria in un supermercato in Nuova Zelanda. “È un attacco terrorristico”

La premier neozelandese Jacinda Ardern (foto © Xinhua via AGF) ha affermato che è stato un attacco “terroristico” quello avvenuto in un supermercato in un sobborgo di Auckland. Un uomo ha aggredito i clienti del mall ferendone sei prima di essere ucciso dalla polizia. Secondo le autorità locali l’uomo rappresentava una minaccia già nota alle forze dell’ordine ed era tenuto sotto sorveglianza. Originario dello Sri Lanka – ha spiegato Ardern – era un sostenitore dell’ideologia dell’Isis. Secondo la Cnn, tre dei sei feriti sono in gravi condizioni.  Il capo della polizia, Andrew Coster, ha riferito che l’uomo era controllato da “squadre di sorveglianza e da una squadra tattica” mentre viaggiava da casa sua a Glen Eden a New Lynn. Dopo aver preso un coltello all’interno del negozio, ha aggredito i clienti ed è stato ucciso dalla polizia in 60 secondi.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Crisi di governo, Fico al Quirinale: “Restano le distanze, non c’è maggioranza”

bruno mirante

Choc in autostrada, ultras della Paganese aggrediscono automobilisti con bastoni e mazze

Antonio Battaglia

Stop all’obbligo di mascherine all’aperto in zona bianca dal 28 giugno

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content