Calabria7

Sport, salute e sociale: ‘A Funtanedda porta il pugilato in piazza a Catanzaro

pugilato catanzaro

Nella giornata di domenica 18 settembre si è svolta, nel quartiere Santa Maria di Catanzaro, l’iniziativa ‘Sport in piazza’, organizzata dall’associazione ʼA Funtanedda in collaborazione con l’A.S.D Invictus Boxing Club nella persona del tecnico sportivo Giuseppe Iezzi.

L’arena di piazzetta Procopio si è trasformata in un ring su cui si sono tenuti diversi incontri di pugilato, offrendo spazio anche a esibizioni tecnico-tattiche di pugilato giovanile con bambini e bambine dai 5 ai 13 anni e delle sedute di sparring tra ragazzi e ragazze. Un evento impreziosito dalla presenza di due grandi sportivi del quartiere, Nicola Gallo e Antonio Gualtieri, rispettivamente campione mondiale e campione italiano di kickboxing.

L’iniziativa ha avuto l’obiettivo di sensibilizzare la comunità, e in particolare le fasce più giovani, sull’importanza dell’attività sportiva che – come sottolineato negli interventi di Giuseppina Iemma e del consigliere regionale Ernesto Alecci – comporta ricadute positive sia sul piano della salute che su quello dell’integrazione sociale e culturale.

Numerose le associazioni sportive che hanno preso parte all’evento, accanto all’A.S.D Invictus Boxing Club: Sport Ring di Catanzaro, Team Gallo dei fratelli Gallo, Team Brasiliano del maestro Antonio Gualtieri, Sirock Gym del maestro Gianluca Fregola e Pugilato Soverato del maestro Valerio Geracitano.

La realizzazione della manifestazione è avvenuta grazie alla generosità di Saverio Nisticò della Autodemolizioni Nisticò, sponsor ufficiale di ‘Sport in Piazza’.

“Lo sport rappresenta la pietra miliare del benessere psicofisico di ciascun individuo ed è importante che la società possa essere sensibilizzata a riguardo” ha dichiarato Michele Parentela, vice presidente dell’associazione ‘A Funtanedda. “I quartieri dovrebbero puntare a un numero sempre crescente di iniziative legate allo sport, in modo da consolidare le azioni e gli interventi di rete finalizzati all’inclusione sociale, al contrasto della disuguaglianza e alla partecipazione attiva alla vita della comunità”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Disinfestazione, Catanzaro: raccomandazioni ai cittadini

Mirko

Catanzaro, Fiorita: “Non possono rimanere inascoltate parole vescovo”

manfredi

Maida, nasce il ‘Premio Nazionale Astrea’: solleciterà lotta alle mafie

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content