“Stabilizzare i tirocinanti della Pa”, la mozione congiunta di Lo Schiavo e Mammoliti

"A loro sono stati promessi da anni percorsi di formazione e di qualifica, di durata annuale, in grado di offrire maggiori opportunità lavorative"
tirocinanti pa

Impegnare la Giunta regionale ed il presidente della Regione Roberto Occhiuto affinché «si attivino e sostengano la stabilizzazione dei tirocinanti”, trasformando “i tirocini in contratti di lavoro subordinato attraverso il coinvolgimento di Anci e ministeri competenti”. È questo l’obiettivo della mozione congiunta presentata dai consiglieri regionali Antonio Lo Schiavo e Raffaele Mammoliti, avente ad oggetto la stabilizzazione dei lavoratori tirocinanti calabresi della Pubblica amministrazione.

“Stato di precarietà”

“Stato di precarietà”

“Migliaia di tirocinanti calabresi – premettono Lo Schiavo e Mammoliti – svolgono servizio nella Pubblica amministrazione: in Tribunali, scuole, beni culturali e Comuni; sono nella fattispecie lavoratori precari, senza un regolare contratto di lavoro, che svolgono prestazioni e servizi indispensabili al funzionamento delle Istituzioni. A loro sono stati promessi da anni percorsi di formazione e di qualifica, di durata annuale, in grado di offrire maggiori opportunità lavorative a cui sarebbero seguiti ulteriori percorsi di perfezionamento ma nonostante il loro decisivo contributo al servizio della Pa, questi lavoratori hanno continuato a mantenere uno stato di precarietà inaccettabile, conclamato dal fatto che non esiste in loro favore nessun trattamento previdenziale e contributivo”.

I consiglieri regionali rilevano, inoltre, che «la Regione Calabria ha utilizzato il personale in questione attraverso la formazione, on the job, oltre misura, continuando a svolgere l’attività lavorativa, senza aver ottenuto un vero contratto, lavorando, si può dire, in nero per lo Stato”.

“Fabbisogno di personale”

Lo Schiavo e Mammoliti sottolineano quindi come la Pa necessiti di un”fabbisogno di personale adeguato alle sfide del Piano nazionale di ripresa e resilienza, per il quale sono stati adottati Decreti legge ad hoc mirati al rafforzamento delle Pubbliche amministrazioni le quali debbono garantire l’affermazione dei diritti di cittadinanza nella nostra regione fortemente compromessa”.

Per i due consiglieri regionali, di conseguenza, “non è più procrastinabile un serio ed efficace intervento da parte della politica in vista della scadenza della proroga prevista nei prossimi mesi, recuperando anche i tirocinanti rimasti esclusi dai percorsi previsti dai bandi di concorso dei ministeri Giustizia, Istruzione, Mibact, affinché si scongiuri quello che potrebbe diventare un vero e proprio dramma sociale”

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nella finale mondiale azzurri ancora ko (6-4) nella finale contro la Seleçao, imbattibile sulla sabbia di Dubai
Serie D
Altra vittoria pesantissima per il Trapani, che ipoteca la promozione in Serie C
Il messaggio che viene fuori dal seminario organizzato nel Cosentino intende rilanciare quello che è stato il caposaldo dell’inclusione per le persone non vedenti
Lo scontro ha interessato una Fiat Grande Punto e una Volkswagen Golf. Durante le operazioni di soccorso la strada è stata momentaneamente bloccata
Allarmata preoccupazione del presidente Paolo D'Achille in una lettera aperta alla ministra Anna Maria Bernini e al rettore dell'Ateneo di Bologna, Giovanni Molari
La giovane è riuscita a dare l'allarme e a denunciare l'accaduto
''Dovrebbero essere cancellati i loro visti'', ha detto il presidente ucraino
L'elogio dello stilista al presidente del Consiglio: "Ha due elementi importanti in corpo abbastanza robusti, non ce li ha ma è come se ce li avesse"
Sono stati i vicini di casa a chiamare i soccorsi. I medici del Suem arrivati sul posto hanno stabilizzato il giovane che è stato trasportato in ospedale
Al corteo, che si sta svolgendo sotto una pioggia battente, partecipa la segretaria del Pd, Elly Schlein
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved