Calabria7

Stalettì, creare associazione imprenditori per valorizzare prodotti tipici

Unione per valorizzare le tipicità del territorio, questo l’intento dell’Amministrazione Comunale del Sindaco Alfonso Mercurio per creare le basi di un’associazione per valorizzare i prodotti agricoli, in un incontro presso la biblioteca comunale “ Vuvarium”, alla presenza del deputato dei 5 stelle Paolo Parentela della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati. L’iniziativa voluta dal Consigliere delegato all’Agricoltura Nicolas Voci, con la collaborazione dell’Assessore dei cinque Stelle Maurizio Torchia, ha registrato un incontro dibattito sulla valorizzazione del settore del biologico; numerosi i relatori che si sono susseguiti nei vari interventi. I lavori moderati dal giornalista Salvatore Condito, hanno registrato il saluto del Consigliere Nicolas Voci che ha portato i saluti di Marianna Sculco che aveva voluto molto questa iniziativa. Un intervento quello di Nicolas Voci che ha evidenziato la volontà di creare condizioni di dialogo tra imprenditori agricoli e amministrazione per un rilancio del settore agricolo.

Nutriti e tecnici gli interventi tra cui Antonio Iannone Agronomo e docente presso l’Istituto Tecnico Agrario di Catanzaro, che ha tracciato un excursus sulle ricchezze e peculiarità del territorio, evidenziato che negli anni il settore agricoltura ha risentito dell’abbandono dei terreni. Nicola Grillone Agronomo ha rilevato che l’agricoltura in questa comunità vive un momento di crisi dovuto soprattutto a un uso distorto degli aiuti comunitari che non sono visti come miglioramento ma come assistenzialismo. Gregorio Vono Entomologo e ricercatore universitario, ha evidenziato la mancanza di fondi da parte della Regione Calabria per la ricerca del tripide un insetto che sta distruggendo a macchia diverse aree investite a uliveto. Antonio Mantella Agronomo e imprenditore agricolo ha invece trattato ilo concetto di ritorno ai terreni inteso come presidio essenziale per evitare il depauperamento idrografico che sta conducendo a continui smottamenti, per cui occorre creare un’associazione che possa valorizzare i prodotti di nicchia tra cui l’olio di oliva.

Suggerimenti e dati raccolti nell’intervento del deputato Paolo Parentela che intervenendo ha elogiato l’amministrazione comunale per avere organizzato una riunione portando in un incontro imprenditori tecnici e cittadini per un confronto libero e democratico. Un intervento in cui lo stesso ha illustrato le varie proposte di legge tra cui: la creazione del biodistretto; filiera corta e produzione biologica; tra i suggerimenti proposti all’amministrazione comunale quello di creare un mercato del contadino per vendere in loco i prodotti a kilometro zero. Uno sguardo anche ai nuovi strumenti informatici con la creazione di un e commerce, i gruppi di acquisti solidali per fare unione. Le conclusioni sono state portate dal Sindaco Alfonso Mercurio che ha ringraziato il deputato Paolo Parentela e i partecipanti rilevando che è volontà dell’amministrazione partire con la creazione di un’associazione dei piccoli agricoltori per valorizzare le tipicità prodotte attraverso un piccolo mercato. I lavori sono stati aggiornati in autunno per ritrovarsi insieme per costituire un’associazione di valorizzazione dei prodotti agricoli biologici.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Dispositivo anti-smarrimento per persone con demenze messo a punto da studenti “Scalfaro” (VIDEO)

manfredi

Sanità, Longo a Titolo V: “Strada subcommissario? Mi piacerebbe, non è da escludere”

Antonio Battaglia

Rissa a Catanzaro Lido, la presa di posizione del Comitato Ristoratori

Giovanni Caglioti
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content