Stipendi, tredicesime e anticipo di vacanza contrattuale a oltre 1 milione di lavoratori: ecco quando

Gli aumenti saranno in media del 4,28% rispetto all’assegno percepito fino a oggi
bankitalia calabria

Domani a più di un milione di lavoratori della scuola – tra docenti, educatori, amministrativi, Dsga, tecnici e collaboratori scolastici – verrà accreditato lo stipendio tabellare assieme a tredicesima e anticipo di vacanza contrattuale: gli importi netti, visibili da giorni sul portale NoiPA, tranne che per i supplenti per brevi periodi, variano a seconda del profilo e degli anni di servizio svolti. Gli aumenti saranno in media del 4,28% rispetto all’assegno percepito fino ad oggi: si tratta di aumenti una tantum che vanno da 550 euro lordi per i collaboratori scolastici fino a 1200 euro lordi ai docenti di scuola superiore a fine carriera. I precari percepiranno circa 75 euro in più mensilmente da gennaio. Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, afferma che “occorre andare oltre le apparenze, perché l’inflazione cresciuta di oltre 8 punti nel 2022 e di almeno altri 5 punti nel 2023 rendono questi importi tutt’altro che soddisfacenti.

L’anticipo indennità vacanza contrattuale 2024, in realtà dovrebbe essere comprensivo di altre migliaia di euro. E non si comprende perché i precari sono stati lasciati fuori. Stiamo provvedendo con ricorsi specifici per i precari a fare recupere l’una tantum sull’indennità di vacanza contrattuale oggi negata, oltre che a fare partire le procedure di diffida a tutela di tutti gli insegnanti e Ata di ruolo per fare recuperare loro per intero l’indennità di vacanza contrattuale al 50% del tasso di inflazione programmata, con risarcimenti che arrivano a 4.000 euro a lavoratore. I tanti esiti positivi riscontrati da Anief nei tribunali negli ultimi tempi – dalla Carta del docente alla ricostruzione della carriera, delle ferie non godute agli scatti automatici in busta paga – fanno bene sperare», conclude Pacifico.

L’anticipo indennità vacanza contrattuale 2024, in realtà dovrebbe essere comprensivo di altre migliaia di euro. E non si comprende perché i precari sono stati lasciati fuori. Stiamo provvedendo con ricorsi specifici per i precari a fare recupere l’una tantum sull’indennità di vacanza contrattuale oggi negata, oltre che a fare partire le procedure di diffida a tutela di tutti gli insegnanti e Ata di ruolo per fare recuperare loro per intero l’indennità di vacanza contrattuale al 50% del tasso di inflazione programmata, con risarcimenti che arrivano a 4.000 euro a lavoratore. I tanti esiti positivi riscontrati da Anief nei tribunali negli ultimi tempi – dalla Carta del docente alla ricostruzione della carriera, delle ferie non godute agli scatti automatici in busta paga – fanno bene sperare», conclude Pacifico.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Entrambi sarebbero in attesa di primo giudizio. A vigilare sui cortili della prigione c'era un solo agente
La strada è stata provvisoriamente chiusa al traffico. Il personale di Anas è sul posto per la gestione della viabilità
Un’opera rock di assoluto valore artistico, storico e culturale, che ci riporta al popolo dei Bretti e al mito di Donna Brettia
Edison Malaj è deceduto schiacciato da una lastra di cemento mentre lavorava nel piazzale delle ex cantine sociali di Frascineto
Al "Ceravolo" una partita equilibrata con brivido finale per i giallorossi, che salgono a 39 punti
L’uomo è stato portato in elisoccorso all’Annunziata di Cosenza. La strada fortunatamente non era trafficata al momento dell’incidente
"Si sta cercando di delocalizzare il poco rimasto nel capoluogo che fino a ora rendeva la stessa realtà, e l'area più centrale della Calabria, attrattivi"
Dirigenti dell’Anas, indagati per presunta corruzione, avrebbero fornito informazioni riservate sulle gare. Tutto ruota intorno alla Inver
È il caso di un uomo di 74 anni. Una Tac alla testa ha rivelato la presenza di un ago per l'agopuntura che stava causando un’emorragia cerebrale
Il Coruc, Comitato regionale universitario di coordinamento della Calabria, ha dato l'ok definitivo
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved