Stop ai giorni di sole, tornano pioggia e neve: ecco da quando

In arrivo una svolta dopo un lungo periodo di dominio anticiclonico
meteo

Stop giornate di sole, arriva il maltempo sull’Italia. Nel corso della settimana appena iniziata una perturbazione si avvicinerà al nostro Paese portando con sé un carico di pioggia e neve, dopo un lungo periodo governato dall’anticiclone Zeus che ha impedito alle perturbazioni atlantiche di avvicinarsi al nostro Paese.

Antonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it, comunica che è in arrivo una svolta dopo un lungo periodo di dominio anticiclonico che iniziava a destare qualche preoccupazione, tra temperature davvero fin troppo miti (pianure settentrionali escluse), inquinamento, siccità e mancanza di neve anche sulle nostre montagne, proprio nel cuore dell’Inverno.

Antonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it, comunica che è in arrivo una svolta dopo un lungo periodo di dominio anticiclonico che iniziava a destare qualche preoccupazione, tra temperature davvero fin troppo miti (pianure settentrionali escluse), inquinamento, siccità e mancanza di neve anche sulle nostre montagne, proprio nel cuore dell’Inverno.

La data, secondo gli ultimi aggiornamenti, che vedrebbe la fine del dominio dell’anticiclone è quella di venerdì 9 febbraio, con una recrudescenza dei fenomeni più intensi nel corso del prossimo weekend: la causa va ricercata nella pulsazione di una vasta depressione (ciclone) in discesa dal Nord Atlantico, sospinta da correnti d’aria fredde ed instabili di origine polare, in grado di pilotare una perturbazione intensa dapprima verso l’Europa occidentale e poi anche verso l’Italia.

Un cambiamento palpabile inizierà a farsi sentire già entro la giornata di martedì 6: le correnti d’aria dirette verso il territorio italiano diventeranno progressivamente più umide. Di conseguenza, le regioni settentrionali e le zone tirreniche del Centro assisteranno a un contesto più grigio, dovuto principalmente alla maggiore presenza di foschie, fitte nebbie e di strati di nuvole medio/basse.

Gli ultimi aggiornamenti confermano il ritorno delle precipitazioni, anche copiose, con piogge battenti a partire dalle regioni del Centro-Nord nel corso del prossimo weekend; tuttavia, sarà interessante notare che, nonostante questi mutamenti, le temperature manterranno inizialmente valori sempre piuttosto miti per la stagione in corso, tant’è che le previste nevicate coinvolgeranno quote piuttosto alte.

L’Inverno potrebbe dunque prendersi una rivincita dopo una prima parte di stagione davvero anomala e caratterizzata da pochissime precipitazioni.

Le previsioni meteo nel dettaglio

Lunedì 5. Nord: in prevalenza soleggiato salvo nebbie; nubi in Liguria. Centro: cielo a tratti molto nuvoloso, anche coperto sull’alta Toscana. Sud: soleggiato e mite.

Martedì 6. Nord: coperto e anche nebbioso in pianura, coperto in Liguria con occasionali piovaschi. Centro: piovaschi in Toscana, più asciutto altrove. Sud: bel tempo prevalente.

Mercoledì 7. Nord: cielo in prevalenza coperto, foschie in pianura, piogge deboli in Liguria. Centro: più nubi ovunque, piovaschi sull’alta Toscana. Sud: aumento delle nubi.

Tendenza. Si avvicina una perturbazione tra giovedì e venerdì, maltempo in estensione dal Nord verso il resto del Paese.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Antonio Decaro ha partecipato ad un incontro in Calabria con il senatore Nicola Irto, l'arcivescovo Giovanni Checchinnato e il sindaco Caruso
In programma numerosi appuntamenti durante due giorni, con maschere, sfilate e divertimento per i grandi e i piccoli
L'anno scorso le denunce di infortunio con esito letale sono state 1.041 in tutto il Paese, 49 in meno rispetto al 2022
L’iniziativa sarà aperta al pubblico e avrà lo scopo di valorizzare gli investimenti dell’amministrazione regionale nel settore turistico
Al convegno Fidapa ne discuteranno primari ospedalieri, ostetriche, docenti e avvocati all’istituto tecnico Malafarina di Soverato
La salma e la documentazione sanitaria sono state sequestrate per gli accertamenti. La verifiche medicolegali dovranno determinare le cause del decesso
Sul luogo carabinieri, polizia e polizia locale. Nessuna ipotesi è esclusa al momento, compresa quella di un gesto volontario
Il sindaco Giuseppe Falcomatà ha omaggiato la centenaria reggina con una targa di auguri e un omaggio floreale
Durante i controlli della Polizia di Stato nel Catanzarese gli agenti hanno trovato cocaina, hashish e due bilancini di precisione
La città ha rinsaldato il proprio legame con l'indimenticato maestro e cittadino onorario
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved