Stop dispersione scolastica, fondi per 29 comuni calabresi

coronavirus studenti

Importanti notizie arrivano per 29 comuni calabresi che potranno contare su una parte dei 150 milioni di euro disponibili per le scuole di 292 aree del territorio nazionale. Fondi volti per risolvere il problema della povertà educativa minorile e alla dispersione scolastica.

Le aree, secondo quanto rende noto il ministero dell’Interno, sono state individuate con un decreto interministeriale firmato dai ministri dell’Istruzione, dell’Universita’ e della Ricerca, Marco Bussetti, dell’Interno, Matteo Salvini e della Giustizia, Alfonso Bonafede.

Le aree, secondo quanto rende noto il ministero dell’Interno, sono state individuate con un decreto interministeriale firmato dai ministri dell’Istruzione, dell’Universita’ e della Ricerca, Marco Bussetti, dell’Interno, Matteo Salvini e della Giustizia, Alfonso Bonafede.

“I fondi del PON Scuola 2014-2020 – spiega una nota del Viminale – serviranno per finanziare progetti didattici nelle scuole per contrastare la dispersione scolastica anche coinvolgendo enti, associazioni, strutture di promozione sociale e federazioni sportive”.

I 29 comuni della Calabria che potranno beneficiare del contributo sono i seguenti: Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria, Vibo Valentia; Lamezia Terme, Sersale e Squillace in provincia di Catanzaro; Corigliano Calabro, Montalto Uffugo, Paola, Rocca Imperiale, San Fili, San Giovanni in Fiore, San Lucido e Spezzano della Sila in provincia di Cosenza; Ciro’, Ciro’ Marina, Cutro, Isola Capo Rizzuto, Melissa e Rocca di Neto in provincia di Crotone; Gioia Tauro, Locri, Melicucco, Melito di Porto Salvo, Palmi in provincia di Reggio di Calabria; Acquaro e Sant’Onofrio in provincia di Vibo Valentia.

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini sottolinea: “Combattere la dispersione scolastica significa investire nei giovani e quindi nel nostro futuro. Non è più tollerabile – dice – esporre migliaia di ragazzi al rischio di essere arruolati dalla criminalità per mancanza di alternative e di cultura. Da ministro dell’Interno ho il dovere di reprime l’illegalità, ma sono orgoglioso di contribuire a questo progetto che investe in una sana e reale prevenzione”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Si tratta di due migranti di circa 30 anni, accusati di reati contro il patrimonio e la persona
Ceraso: “Oggi la mia gente ha dimostrato di non avere paura, sono orgoglioso di essere il loro sindaco”
Per ricostruire la dinamica dell'incidente sono intervenuti i carabinieri e gli ispettori dell'azienda sanitaria locale
Il racconto di un uomo di 56 anni sopravvissuto perché ha ricevuto microbiota fecale e fegato
La decisione del preside dell'Istituto Munari di Crema fa discutere ed è diventata un caso politico
Entrambi sarebbero in attesa di primo giudizio. A vigilare sui cortili della prigione c'era un solo agente
La strada è stata provvisoriamente chiusa al traffico. Il personale di Anas è sul posto per la gestione della viabilità
Un’opera rock di assoluto valore artistico, storico e culturale, che ci riporta al popolo dei Bretti e al mito di Donna Brettia
Edison Malaj è deceduto schiacciato da una lastra di cemento mentre lavorava nel piazzale delle ex cantine sociali di Frascineto
Al "Ceravolo" una partita equilibrata con brivido finale per i giallorossi, che salgono a 39 punti
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved