“Strada del mare”, Tucci (M5S): “A giorni lavori per riapertura”

regione calabria m5s santelli

«Sono molto soddisfatto dell’esito del tavolo convocato questa mattina dal prefetto Francesco Zito sulla vicenda della riapertura della “Strada del mare” nel tratto “Joppolo Coccorino”, chiusa di recente per la caduta di massi sulla carreggiata, a seguito di violenti fenomeni temporaleschi. Il doppio confronto, da me richiesto, in prefettura, con gli enti responsabili dell’asse viario, ha sortito nel giro di due settimane gli effetti sperati».

Lo afferma in una nota il portavoce alla Camera dei Deputati per il Movimento 5 Stelle Riccardo Tucci, che prosegue: «Grazie all’intervento congiunto di Anas, Regione e Provincia di Vibo verranno effettuati diversi interventi in due fasi. Una prima operazione a breve termine, teso alla riapertura dell’arteria stradale, partirà a giorni e prevede la rimozione dei massi pericolanti per ripristinare le condizioni minime di sicurezza. Questo lavoro consentirà subito dopo di revocare l’ordinanza di chiusura della strada imposta dalla Provincia, previa relazione e lasciapassare del progettista dei lavori di disgaggio».

Lo afferma in una nota il portavoce alla Camera dei Deputati per il Movimento 5 Stelle Riccardo Tucci, che prosegue: «Grazie all’intervento congiunto di Anas, Regione e Provincia di Vibo verranno effettuati diversi interventi in due fasi. Una prima operazione a breve termine, teso alla riapertura dell’arteria stradale, partirà a giorni e prevede la rimozione dei massi pericolanti per ripristinare le condizioni minime di sicurezza. Questo lavoro consentirà subito dopo di revocare l’ordinanza di chiusura della strada imposta dalla Provincia, previa relazione e lasciapassare del progettista dei lavori di disgaggio».

«Un secondo intervento – continua Tucci – a medio termine, successivo a una nuova convenzione tra Anas, Regione e Provincia, prevede un’ulteriore installazione sul costone di reti corticali e paramassi ad alto assorbimento. I finanziamenti per i lavori sono già stati individuati e l’esecuzione delle opere sono previste entro la prossima estate».

«Dunque – conclude il deputato – si chiude positivamente una vicenda che ci ha tenuto col fiato sospeso per un bel po’ di giorni e di questo ringrazio tutti gli enti coinvolti nella vicenda, che han capito la gravità della situazione agendo responsabilmente di conseguenza, il prefetto Zito per il saggio coordinamento, i comitati, e in ultimo l’ex ministro Danilo Toninelli – che proprio ieri si è recato di persona a verificare le condizioni del tratto stradale – per la sensibilità dimostrata nello spronare gli enti preposti a rimettere in sicurezza la zona e ripristinare il traffico veicolare».

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved