Calabria7

Stroncato da malore dopo il vaccino anti-Covid, aperta inchiesta sul caso

covid benestare

Ha perso la vita ad appena 48 anni, stroncato da un malore inaspettato. Pochi giorni prima gli era stata somministrata una dose del vaccino anti-Covid Johnson & Johnson. Sarà l’autopsia, disposta dalla Procura di Teramo anche alla luce della denuncia depositata dalla moglie dell’uomo, a fare chiarezza sulla vicenda e stabilire se ci possa essere un nesso tra l’inoculazione del siero e la morte di Emiliano Carboni, agente di commercio originario di Force nell’Ascolano e da anni residente coi familiari nel comune di Tortoreto. Il 48enne, durante la serata di sabato, ha accusato un improvviso malore e, solo dopo qualche ora, è spirato all’ospedale di Giulianova.

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Il Papa: le mafie sfruttano la pandemia, si stanno arricchendo con la corruzione

bruno mirante

Tribunale Berlino dà ragione a bar e ristoranti, niente stop alle 23

Mirko

Madre e figlia giù da ottavo piano: donna morta, bimba gravissima

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content