Studentessa morta nel fiume Lao, indagate 10 persone. C’è anche il sindaco di Laino (NOMI)

Tra gli indagati anche i responsabili della "Pollino rafting" e sette guide della stessa società
denise

Ci sono dieci persone indagate nell’ambito dell’inchiesta sulla morte di Denise Galatà, la studentessa di 18 anni morta martedì scorso nelle acque del fiume Lao, in provincia di Cosenza. La ragazza era in gita scolastica insieme ai suoi compagni di un istituto di Polistena (RC) e stava praticando rafting quando, per cause in corso d’accertamento, è caduta in acqua. Il suo corpo è stato recuperato ieri.

I nomi degli indagati

I nomi degli indagati

Finiscono nel registro degli indagati Giuseppe Cosenza, presidente del Consiglio direttivo dell’Associazione “Canoa Club Lao Pollino”, Riccardo D’Onofrio, Vice presidente della stessa associazione e delle guide Raffaele CosenzaLuigi CosenzaGiampiero BellavitaGabriel Alacom CorreaRaffaele De MareFrancesco De Stefano, Camila Andrea Ortegancafilo e del sindaco di Laino Mariangelina Russo, Comune in cui ricade il tratto di fiume in cui è avvenuta la tragedia. Le indagini dei Carabinieri sono coordinate dalla procura della Repubblica di Castrovillari (Cs). Domani dovrebbe essere eseguita l’autopsia sul corpo della ragazza. 

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Raffaele Falbo è stato rinviato a giudizio per rispondere dei reati di concussione aggravata dalla volontà di agevolare i sodali della cosca
A richiesta, e previa disponibilità di dosi, la vaccinazione può essere resa disponibile anche a chi non rientra nelle categorie a rischio
Sul mercato tutelato, tra luce e gas, si stima un rincaro totale di quasi 200 euro annui ma comunque inferiore rispetto al mercato libero
L'ultimo passo è quello di "espletare le procedure amministrative". Il focus politico tecnico si è tenuto oggi in Cittadella
La giovane studentessa di medicina non è neppure riuscita a tornare in ospedale. La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo
Dopo le richieste dei suoi avvocati, accolte dal Tribunale del Riesame di Catanzaro, Fausto Melluso è stato rimesso in libertà
“Questo importante risultato - dichiara la vice presidente - è successivo all’incontro che ho fortemente voluto con il ministro Valditara"
Le dichiarazioni agghiaccianti dei pazienti oncologici ai vertici dell'Azienda sanitaria e agli inquirenti
L'inaugurazione sarà l'1 ottobre presso la Casa del Popolo “Thomas Sankara” e sarà presente la celebre atleta cubana Ana Fidelia Quirot
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved