Svelato market della droga “griffata” in casa di un 39enne del Crotonese, arrestato

Nel garage di casa rinvenuti 2 chili di sostanze stupefacenti tra marijuana, hashish e cocaina, tutte etichettate con il finto logo di un marchio di moda
Cirò Marina

I militari del comando stazione Carabinieri di Mesoraca (in provincia di Crotone) hanno arrestato, in flagranza di reato, un uomo del posto di 39 anni, con precedenti specifici, per detenzione di sostanze stupefacenti.
I militari, nei giorni precedenti, nel corso dei normali servizi di controllo del territorio, avevano notato un assiduo via vai di soggetti nell’abitazione del 39enne e pertanto hanno proceduto a una perquisizione personale e domiciliare nella sua abitazione.
All’interno del garage di proprietà dell’arrestato, occultato in un grande contenitore di plastica dura, i militari hanno trovato un ingente quantitativo, pari a poco meno di 2 kg, di sostanza stupefacente di vario genere, così suddiviso: 697 grammi di hashish confezionato in panetti avvolti da plastica, 1 kg di marijuana pure confezionata all’interno di involucri di plastica e 140 grammi di cocaina all’interno di un barattolo di vetro. Sono stati rinvenuti anche un bilancino di precisione, utilizzato per la suddivisione in dosi dello stupefacente, e materiale utilizzato per il confezionamento.

La droga “griffata”

L’ingente sequestro ha rivelato ai militari una bizzarra, ma non rara particolarità: su due panetti di hashish era presente un adesivo di carta riportante il finto logo di un famoso marchio di moda. Secondo gli inquirenti, utilizzare la modalità di “branding” per il confezionamento, cioè apporre sulle sostanze marchi di aziende famose, squadre di calcio o scuderie automobilistiche, è ormai molto diffusa e serve sia a “garantire” agli occhi dell’acquirente l’elevata qualità dello stupefacente che si va ad acquistare sia una vera e propria pubblicizzazione della sostanza al fine di renderla riconoscibile e quindi acquistabile sempre dalla stessa clientela.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nel corso dell'incontro sarà presentato il dossier elaborato dai circoli locali di Legambiente basato sulla campagna di monitoraggio effettuata su alcune aste fluviali
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved