Calabria7

Taekwondo in Calabria, successo al torneo regionale per bimbi a Catanzaro

Si è svolto oggi presso il PalaGallo di Catanzaro, il torneo regionale di taekwondo riservato alle classi di età “children, beginners, kids”, una manifestazione di carattere promozionale in cui lo scopo principale è quello di incentivare i piccoli atleti alla pratica sportiva. Protagonisti della mattinata, sono stati quindi i 200 bambini di età compresa fra 6 e 10 anni, cinture colorate, provenienti da tutta la regione che hanno per la prima volta conosciuto i valori dello sport ed in particolare della disciplina del taekwondo: rispetto delle regole, sana competizione, socializzazione, sapersi mettere in gioco per superare i propri limiti. Tutti hanno, quindi, saputo ben interpretare i programmi federali previsti per questa fascia di età, consistenti in prove di abilità su percorsi, test di velocità e prove tecniche sul colpitore. Da segnalare, inoltre, il notevole successo riconosciuto da tutti i presenti verso la squadra dimostrativa che si è per 3 volte esibita nel free style, ovvero in dimostrazioni di tecniche acrobatiche di taekwondo, che ha contribuito a mantenere alta l’attenzione ed avvalorare le abilità fisiche che si sviluppano con la pratica di questo sport.

Soddisfatto, quindi il Presidente del Comitato regionale Giancarlo Mascaro, che alla presenza dell’Assessore allo sport del comune di Catanzaro, Nino Cosentino, del delegato CONI, Giampaolo Latella e del vice presidente nazionale ANIAD, Pino Pipicelli, ha ringraziato tutti i presenti, lo staff organizzativo del Comitato Fita Calabria e le famiglie per la collaborazione ed il successo della manifestazione, con l’augurio che presto il capoluogo possa ospitare manifestazioni anche di maggior spessore.

© Riproduzione riservata.
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content