Calabria7

Tamponi a tappeto nella stazione di Reggio: oltre 50 nuovi rientri

tamponi reggio

Sono circa una cinquantina le persone arrivate oggi con Frecciabianca proveniente da Roma alla stazione di Reggio Calabria: per ognuno è stato effettuato il tampone

Autocertificazione con l’impegno a sottoporsi a quarantena volontaria e tampone. Sono stati accolti così, al loro arrivo alla stazione di Reggio Calabria centrale, i passeggeri del Frecciabianca provenienti da Roma Termini. Una cinquantina i passeggeri che appena scesi sono stati instradati lungo un percorso guidato, vigilato da poliziotti, volontari dell’Associazione nazionale Carabinieri e personale dell’Asp. Tutti in fila, distanziati l’uno dall’altro, sono identificati e accompagnati dai volontari fino ad un area recintata allestita dopo la biglietteria per essere sottoposti a tampone. Michela, proveniente da Terni, è in cassa integrazione dopo la chiusura dell’azienda nella quale lavorava. “Ho scelto di tornare – dice – perché cominciavo ad avere anche problemi di tipo economico, considerando che a tutt’oggi non ho ricevuto ancora l’indennità”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Porto Gioia Tauro, Toninelli in Calabria: si va verso soluzione

manfredi

Nuova ordinanza della Santelli: obbligo di mascherina per tutto il giorno, anche all’aperto

Giovanni Bevacqua

“Le Forze di polizia e del soccorso pubblico quasi al collasso”

Gabriella Passariello
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content