Tenta di rubare nella chiesa di San Rocco a Girifalco, una denuncia

I carabinieri della compagnia di Girifalco, ha denunciato in stato di libertà un uomo di 31 anni, originario di Girifalco, per aver tentato un furto all’interno della chiesa di San Rocco, storico luogo di culto dedicato al patrono. L’uomo, con il volto coperto dalla mascherina chirurgica, si è introdotto nell’edificio dal sagrato, approfittando dell’assenza di fedeli, poi si è diretto nella navata laterale e ha tentato di forzare con un flessibile una vetrina blindata contenente oggetti devozionali e monili in oro tributati ex voto. Non riuscendovi ha scassinato una cassetta delle offerte, trovandola vuota, quindi si è allontanato. Poco dopo aver ricevuto la notizia i Carabinieri hanno indentificato il giovane dalle immagini della videosorveglianza della chiesa; una perquisizione presso la sua abitazione ha permesso il sequestro di flessibile e indumenti utilizzati.

 

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nelle prossime settimane, sarà ratificato ufficialmente il passaggio di alcuni iscritti ed Rsu appartenenti precedentemente a un’altra organizzazione sindacale
Riconoscimento al personale di Anestesia e Rianimazione della “Mater Domini” e del “Pugliese". Cavaliere (Opi): “Occorre rendere la professione più attrattiva”
Annullata sia l'ordinanza del Tribunale del Riesame di Catanzaro che quella di custodia cautelare adottata dal gip distrettuale
Si tratta di cinque furgoni e undici auto per il recapito della corrispondenza e dei pacchi in tutta la provincia di Catanzaro
All'interno del locale anche delle munizioni calibro 7.65 abusivamente detenuti. Scatta la denuncia alla Procura di Vibo
Secondo una prima stima, lo stupefacente una volta immesso sul mercato avrebbe fruttato al dettaglio ricavi per circa mezzo milione di euro
A carico del 49enne, già arrestato nel 2010 e condannato per omicidio, sono stati raccolti "indizi di appartenenza" alla 'ndrangheta "fin dal 2008"
Il procuratore Bombardieri ha avviato un'inchiesta. Non si esclude nessuna ipotesi. Visionati i filmati delle telecamere presenti nella zona
Il caso
Il leader di Azione smonta la difesa di Limardo: "Ha esposto i cittadini a un gravissimo danno e i consiglieri che hanno votato la manovra a responsabilità contabili personali"
I militari hanno effettuato controlli antidroga nelle aree di edilizia popolare dei due comuni, concentrandosi in particolare sulle aree comuni come aiuole o cantine
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved