Calabria7

Tenta di rubare un’auto a Casale Bruzio, arrestato

crotone arresto

I Carabinieri della Stazione di Casali del Manco (Cosenza) hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Gip del Tribunale di Cosenza su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 32enne cosentino, ritenuto responsabile di tentato furto di un’autovettura.

L’uomo, lo scorso 16 marzo, aveva tentato di rubare un’autovettura che era parcheggiata fuori ad una farmacia della località Casole Bruzio. Lo stesso, sorpreso dalla proprietaria del veicolo che stava terminando alcune commissioni in quel centro, era riuscito a fuggire a bordo di una vettura guidata da un complice, prima dell’intervento della pattuglia dei delle forze dell’ordine. La donna ha successivamente segnalato l’accaduto ai Carabinieri della vicina Stazione che hanno avviato immediatamente le indagini. I militari, grazie alla visione dei filmati del sistema di videosorveglianza, sono riusciti ad identificare in tempi brevi il responsabile in un 32enne originario del capoluogo bruzio e, in particolare, a riconoscere nella condotta dello stesso l’ipotesi del reato di tentato furto, in quanto aveva cercato di forzare lo sportello dell’autovettura parcheggiata. L’autorità giudiziaria, nel concordare sui gravi indizi di colpevolezza raccolti, dato anche il pericolo di reiterazione del reato, ha ritenuto idonea l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari.
Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Rintracciato e denunciato autore di un ferimento nel Cosentino

Carmen Mirarchi

Morto l’anziano scomparso nel Cosentino

Matteo Brancati

Rapani: “Commissario pretenda rispetto contratto con Soget”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content