Calabria7

Terremoto, 111 anni da scossa e maremoto che distrussero Reggio e Messina

immagine d'epoca

Era il ​28 dicembre del 1908 quando il terremoto calabro-siculo interessò in modo devastante le due regioni.

Una scossa di magnitudo 7.1 colpì le città di Messina e Reggio Calabria, distruggendole.

Alla scossa fece seguito una devastante onda di maremoto, che produsse ulteriori danni e vittime.

Dopo quest’evento viene introdotta la classificazione sismica del territorio.

E’ del 1909, infatti, ricorda il Dipartimento di Protezione civile, il primo Regio Decreto contenente norme per le costruzioni nei territori classificati

Sono passati 111 anni e non tutto sembra essere stato fatto per prevenire, contenere e limitare i danni da terremoto cui Calabria e Sicilia sono soggette.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Consiglio regionale, al via seduta con 10 punti all’odg

Mirko

Carabinieri, al comando provinciale di Cosenza la prima auto ibrida

Matteo Brancati

Visita a sorpresa per i bambini dei reparti pediatrici di Cosenza

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content