Calabria7

Terribile incidente stradale, Chiara muore a 23 anni: piccolo comune in lutto

Dramma all’alba di venerdì 5 agosto a Nola, nella provincia di Napoli, dove la giovane Chiara Mastrojanni, studentessa di 23 anni, è deceduta in seguito a un incidente stradale. Stando a una prima ricostruzione di quanto accaduto, alle prime luci di oggi, Chiara si trovava su una moto, guidata da un uomo che improvvisamente, per cause ancora in corso di accertamento, ha perso il controllo del mezzo a due ruote nei pressi della rotatoria in via Onorevole Francesco Napolitano, all’intersezione con via Nazionale delle Puglie.

Nonostante il tempestivo intervento dei soccorsi, per la 23enne non c’è stato niente da fare; l’uomo alla guida della moto ha invece riportato politraumi ed è ricoverato all’ospedale di Nola in condizioni giudicate non gravi. Sul luogo del tragico incidente sono arrivate anche le forze dell’ordine, che hanno effettuato tutti i rilievi utili a determinare la precisa dinamica di quanto accaduto. Come da prassi in questi casi, la salma di Chiara Mastrojanni è stata messa a disposizione della competente Autorità Giudiziaria per le indagini del caso. La studentessa 23enne era originaria di San Paolo Belsito, piccola cittadina del Nolano, la cui comunità è rimasta sconvolta dalla morte della giovane. Su Facebook, quando la notizia del tragico incidente si è diffusa in città, si sono susseguiti tantissimi messaggi di cordoglio per Chiara Mastrojanni, in cui amici e conoscenti esprimono dolore per la sua morte prematura e così improvvisa.

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Madre e figlia giù da ottavo piano: donna morta, bimba gravissima

Mirko

Coronavirus, superati i 100 milioni di casi nel mondo

bruno mirante

Contagi in aumento: Calabria a rischio zona gialla, cosa cambierebbe per i vacanzieri

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content