Calabria7

Scontro sul tesserramento del Partito democratico bruzio

miccoli federazione partito democratico di cosenza

Ancora bagarre nel Partito democratico. Anche questa volta, a far parlare di sé è la Federazione provinciale di Cosenza dove il commissario Marco Miccoli risponde alle accuse lanciate in un ricorso da parte di un gruppo di adamiani fra cui Luigi Guglielmelli, ex segretario della Federazione del Partito democratico di Cosenza che parla di provvedimento illegittimo per il tesseramento.

Miccoli difende il tesseramento del Partito democratico di Cosenza

“Apprendo da organi di stampa che è stato inoltrato un ricorso alla commissione nazionale di garanzia, sulle modalità da me annunciate relativamente all’iscrizione al Partito democratico nella provincia di Cosenza. In particolare verrebbe contestata la scelta di favorire l’iscrizione online. Scelta dovuta a motivazioni già descritte ai vertici del partito”, dice Miccoli in una nota stampa.

“Questo ricorso sarà per me – spiega il commissario del Partito democratico bruzio – l’occasione di descrivere le modalità utilizzate in questi ultimi anni. Spiegare episodi e metodi, relazionare sulle quote pagate anche relativamente all’entità delle stesse”.

La documentazione che non torna

Continua ancora Miccoli: “Abbiamo appena terminato in queste settimane di raccogliere dai circoli la documentazione sul tesseramento 2019 che consegnerò alla commissione. Chiedendo peraltro che siano effettivamente verificate le gravi violazioni da me riscontrate relativamente alla gestione da parte della precedente dirigenza della Federazione”.

“Come ho già dichiarato – conclude il commissario Pd – le decisioni prese sono state adottate per impedire qualsiasi forma di irregolarità, l’acquisto di pacchetti di tessere, la scalate dei circoli da parte di capobastone o cordate di potere. Il tesseramento dovrà essere svolto con il massimo della trasparenza con le modalità e i pagamenti descritti dal regolamento nazionale”.

E Oliverio prepara il ritorno sulla scena

Intanto sulla propria pagina Facebook, l’ex governatore Mario Oliverio terrà una conferenza stampa in webinar giovedì 16 luglio alle 16.30 dal tema Sud d’Europa – Radici e futuro della civiltà. C’è molta attesa per questa prima uscita pubblica dell’ex governatore.

C’è chi si aspetta che Oliverio dica qualcosa in merito alle dimissioni di Pippo Callipo che il Pd nazionale ha sostenuto nella corsa per la Regione al suo posto.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

D’Agostino: “Anche la Piana di Gioia Tauro ha cambiato passo”

manfredi

Salvini: “Calabresi gente tosta che chiede più lavoro non vitalizi”

manfredi

Rogliano torna ad essere un Comune Covid free

Francesco Cangemi
Click to Hide Advanced Floating Content