Calabria7

Tiriolo, consigliere Longo propone di rendere il Comune ‘cardioprotetto’

Il consigliere Davide Longo, propone la programmazione di una serie di iniziative volte a rendere Tiriolo un Comune “CardioProtetto”.

“La proposta, che va incontro all’iter in discussione nelle scorse settimane in Commissione Affari Sociali alla Camera dei Deputati, in materia di obbligo dei defibrillatori nelle Pubbliche Amministrazioni, prevede oltre all’organizzazione di corsi di formazione specifici sull’utilizzo dei defibrillatori, l’installazione sul territorio comunale di totem con annesso defibrillatore.

L’invito che viene rivolto all’Amministrazione Comunale, è quello di accogliere ed utilizzare detta proposta quale strumento politico che miri a sensibilizzare nel contesto sociale urbano, su uno stile di vita sano e sulla prevenzione cardiologica, favorendo la partecipazione di tutti i cittadini e nel contempo rendere i nostri paesi ancora più belli e vivibili.

“Specialmente nei piccoli centri, la realizzazione di azioni positive come questa, -conclude Longo-, hanno una grande valenza sociale e possono trasformarsi all’improvviso in un vero dispositivo salvavita. Sono certo che sia questo lo spirito giusto che deve muovere le azioni di ogni singolo amministratore, in quanto, questo tipo di politica dà fiducia nelle Istituzioni e consente una maggiore socializzazione tra le persone. E poi, facciamo una promessa al nostro cuore…. Prendiamocene cura”

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Infrastrutture, Musmanno: “Nord Calabria avrà più collegamenti”

Matteo Brancati

Catanzaro, Cardamone incontra gruppo Unitalsi protagonista di un corto

Matteo Brancati

Autunno al mare in Calabria: un Paradiso sprecato

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content