Calabria7

Tirocinanti amministrativi Asp: “Dal 31 senza lavoro, basta precariato” (SERVIZIO TV)

Di Carmen Mirarchi

Sono 24 i tirocinanti amministrativi coinvolti in un percorso di formazione professionale all’interno degli Uffici amministrativi dell’Asp di Catanzaro che rischiano di restare senza lavoro dal primo febbraio 2020.

Il loro percorso formativo che va avanti da dicembre 2017 terminerà il 31 gennaio ed ancora nessuna rassicurazione è arrivata. La conseguenza sarebbe gravissima perché i 24 tirocinanti resterebbero senza quella che per molti di loro è l’unica fonte di sostentamento.

Molti sarebbero inoltre gli uffici che resterebbero sprovvisti dell”operato di tirocinanti che negli anni sono diventati lavoratori indispensabili. Alcuni di loro prevengono dal bacino dei “lavoratori percettori di mobilità in deroga” e nel 2015 hanno partecipato ad una manifestazione d’interesse della Regione Calabria iniziando nel 2017 un percorso formativo presso gli uffici amministrativi dell’Asp.

L’indennità mensile è di 500 euro e per molti da anni è l’unica fonte di sostentamento che non dà inoltre si “tirocinanti” nessun diritto. I 24 fanno  parte in sostanza dei tanti precari calabresi che ogni giorno rischiano di restare senza lavoro.. Quello che chiedono al prossimo Consiglio regionale ed al prossimo Governatore è di trovare una soluzione alla loro situazione affinché già da subito il loro contratto in scadenza possa essere prorogato magari superando la fase del tirocinio ed approdando a quella di un vero e proprio lavoro.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Incendi in due abitazioni di Reggio, VVF evitano il peggio

Matteo Brancati

A La Pecora Nera di Albi il premio Miglio Dispensa di Osterie d’Italia

Danilo Colacino

Pallavolo, Serie C per la rinnovata Mastria Stella Azzurra Catanzaro

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content