Torna il premio sportivo “De Agazio” a Vibo, ospite d’onore il ds dell’Inter Ausilio

L’evento nasce con l’obiettivo di commemorare il commendatore De Agazio, vibonese di nascita e milanese di adozione, che ha rappresentato la storia della città

Si è svolta questa mattina presso l’incantevole location della Camera di Commercio di Vibo Valentia, la presentazione della IX° edizione del Premio Sportivo Fortunato De Agazio, storico dirigente dell’Inter di Angelo Moratti. L’evento nasce con l’obiettivo di commemorare il Commendatore De Agazio, vibonese di nascita e milanese di adozione, che ha rappresentato la storia della città. Dirigente sportivo onesto e competente, ha avuto il merito di essere per tantissimi anni l’uomo di fiducia della famiglia Moratti. Le precedenti edizioni sono state nobilitate dalla presenza di illustri personaggi del mondo sportivo, come: Mariolino Corso, Claudio Ranieri, Antonio Valentin Angelillo, Antonio Matarrese, Lillo Foti, Ciccio Cozza, Roberto Boninsegna, Samuele Papi, Andrea Anastasi, Valerio Vermiglio, Beppe Baresi, Sergio Floccari, Ernesto Paolillo e Antonio Conte.

La conferenza stampa

La conferenza stampa

Alla presentazione erano presenti Il giornalista Maurizio Insardà, ideatore e organizzatore della kermesse, affiancato da Ines De Agazio, figlia del compianto dirigente, Tonino Cugliari Vice Presidente della Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia, Enzo Insardà dirigente regionale della Figc Calabria e Antonello Gagliardi direttore generale della Vibonese. Nel corso della conferenza stampa, oltre a ricordare un grande personaggio come De Agazio, i presenti hanno espresso le loro considerazioni per il ritorno del Premio De Agazio a Vibo dopo tredici anni.

Durante la conferenza stampa, per il giornalista Maurizio Insardà la realizzazione della manifestazione rappresenta l’opportunità di ricordare una persona a lui cara, e per la  provincia di Vibo la possibilità di commemorare un grande dirigente della città. Per il Vice Presidente della Camera di Commercio Tonino Cugliari, è un grande orgoglio avere la possibilità di ospitare una kermesse di questo calibro, soffermandosi sull’importanza dello sport a livello economico e sociale. Sono intervenuti anche il Consigliere regionale della Figc Enzo Insardà, che dopo aver portando i saluti del Presidente Mirarchi, si è soffermato sull’importanza del movimento calcistico e il sostegno morale a queste iniziative. Hanno concluso la conferenza Ines De Agazio ricordando la figura del padre e puntualizzando la felicità del ritorno di questa manifestazione, mentre per il direttore generale della Vibonese, Antonello Gagliardi che portando i saluti del Presidente Caffo, ha manifestato la propria soddisfazione di poter far parte di questo bellissimo progetto che porta alla città di Vibo Valentia la possibilità di poter ascoltare dei grandi dirigenti e giornalisti del panorama nazionale. L’evento si svolgerà Venerdì 15 dicembre alle ore 18.00 presso la Camera di Commercio di Vibo Valentia in Piazza S. Leoluca (Sala Murmura). Ospite d’onore Piero Ausilio direttore sportivo dell’Inter. Coordina il noto giornalista Italo Cucci ex direttore del Corriere dello Sport e Guerin Sportivo, con la conduzione della giornalista Marica Giannini. Il Premio sarà realizzato dall’orafo G&B Spadafora, che rappresenta la massima espressione dell’arte orafa Italiana.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La 20enne era stata rapita dal padre e non riusciva a tornare in Italia, a casa della mamma, per le vie legali
L’ateneo di Reggio Calabria ha potenziato l’offerta formativa per il prossimo anno accademico 2024/2025 con le nuove triennali
La vicenda giudiziaria ha avuto inizio nel 2011. Gli inquirenti contestarono una lunga serie di abusi edilizi, realizzati a partire dal 1979
Antonio Decaro ha partecipato ad un incontro in Calabria con il senatore Nicola Irto, l'arcivescovo Giovanni Checchinnato e il sindaco Caruso
In programma numerosi appuntamenti durante due giorni, con maschere, sfilate e divertimento per i grandi e i piccoli
L'anno scorso le denunce di infortunio con esito letale sono state 1.041 in tutto il Paese, 49 in meno rispetto al 2022
L’iniziativa sarà aperta al pubblico e avrà lo scopo di valorizzare gli investimenti dell’amministrazione regionale nel settore turistico
Al convegno Fidapa ne discuteranno primari ospedalieri, ostetriche, docenti e avvocati all’istituto tecnico Malafarina di Soverato
La salma e la documentazione sanitaria sono state sequestrate per gli accertamenti. La verifiche medicolegali dovranno determinare le cause del decesso
Sul luogo carabinieri, polizia e polizia locale. Nessuna ipotesi è esclusa al momento, compresa quella di un gesto volontario
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved