Tragedia sfiorata in cucina: bimba di 18 mesi ustionata da una pentola di acqua bollente

La piccola è stata colpita sulla testa, sul volto e su varie parti del corpo. È stata trasportata in ospedale con l'elisoccorso

Una bimba di soli 18 mesi è rimasta gravemente ustionata a causa dell’acqua bollente che è caduta da una pentola posizionata sul fuoco. Il liquido ha colpito la piccola sulla testa, sul volto e su varie parti del corpo. L’incidente, secondo quanto riportato da La Nuova Ferrara, è avvenuto sabato sera a Molinella, nel Bolognese, e la dinamica dell’accaduto è ancora da chiarire. La bambina è stata immediatamente trasportata d’urgenza all’ospedale Bufalini di Cesena tramite elisoccorso, e sebbene la prognosi sia riservata, al momento non sembra essere in pericolo di vita.

Incidente domestico

Incidente domestico

Intorno alle 19, mentre i genitori stavano preparando la cena, la piccola si è avvicinata al fornello con l’acqua in ebollizione in pochi secondi. Forse sbattendo vicino a un mobile o tirandola a sé, la pentola è caduta sulla bimba. Immediatamente è stata fatta la chiamata al 118 e, oltre all’ambulanza e all’automedica, è stato inviato anche un elisoccorso, decollato dall’ospedale Maggiore di Bologna. Attualmente, la bambina è ricoverata presso il Centro Grandi Ustionati di Cesena.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La rappresentanza femminile in Parlamento è diminuita e c'è ancora incitamento all'odio contro le donne, le ragazze Lgbtq+ e i disabili sui media
La presidente dell’Ong “Bon’t worry” sull’episodio di violenza: “Casa di cura pagata dal servizio sanitario, nessuno l’ha ancora ascoltata”
Hanno partecipato all’incontro alla Cittadella operatori del territorio e players nazionali ed internazionali del segmento
A comprarla, al termine di una trattativa riservata, è stato l'economista Gianni Profita, rettore di un’università internazionale a Roma
Per la giustizia, la paziente, "se fosse stata assistita in una struttura ‘pulita’, sarebbe stata esposta solo ai rischi legati alla sua cardiopatia"
Nella seconda metà di febbraio tempo instabile e movimentato, con rischio di fenomeni intensi anche a carattere temporalesco
Tra le attrazioni, la sfilata delle mascherine, musica, performance, il raduno dei giganti e il carro allegorico
La droga era nascosta in uno spazio ad uso comune dei detenuti e presso una camera detentiva dell’Istituto
Arrivano le triennali in “Scienze e tecnologie per le attività motorie e sportive”, “Ingegneria biomedica” e la magistrale in “Lingue, traduzione e comunicazione internazionale”
il retroscena
Le massime autorità civili, militari e religiose hanno disertato l’evento. Ecco chi ha occupato le prime tre file tra omaggi, posti riservati e corsie preferenziali  
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved