Tragico schianto in provincia di Parma, morti due giovani

Un altro ragazzo di 20 anni è ricoverato in condizioni disperate nel reparto di rianimazione

È di due giovani vittime il bilancio di un tragico incidente stradale avvenuto sabato sera a Torrechiara, paese della collina parmense. Dopo il parmigiano Josef Venturini, 18 anni lo scorso mese di dicembre, morto poche ore dopo lo scontro, è deceduta anche Martina Karakach, 17enne residente a Pilastro di Langhirano (Parma). Lo riporta la Gazzetta di Parma.

Per la ragazza si era reso necessario il ricovero nel reparto di rianimazione del Maggiore di Parma ma le ferite riportate nello scontro non le hanno dato scampo. Sempre nel reparto di rianimazione dell’ospedale parmigiano è in osservazione, in condizioni disperate, un altro ragazzo di venti anni. I tre erano a bordo di una Mercedes che, per cause al vaglio dei carabinieri, si è scontrata con una Ford guidata da una donna di 56 anni, rimasta ferita in modo lieve.

Per la ragazza si era reso necessario il ricovero nel reparto di rianimazione del Maggiore di Parma ma le ferite riportate nello scontro non le hanno dato scampo. Sempre nel reparto di rianimazione dell’ospedale parmigiano è in osservazione, in condizioni disperate, un altro ragazzo di venti anni. I tre erano a bordo di una Mercedes che, per cause al vaglio dei carabinieri, si è scontrata con una Ford guidata da una donna di 56 anni, rimasta ferita in modo lieve.

(Foto tratta da “La Gazzetta di Parma”)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'agente si è suicidato con la pistola d’ordinanza. Il corpo senza vita è stato trovato nella sua stanza dai colleghi
"I reparti del presidio Mater Domini che dovrebbero operare a copertura del Pronto Soccorso sono tutti ampiamente sottodimensionati"
Pubblicato un avviso che regolamenta l’iter per accedere ai contributi previsti nell’ambito dei primi interventi urgenti di Protezione civile
Vox Populi
Basta fare un giro per le più note vie della città per scovare un paio di situazioni anomale, disarmanti, che lasciano a bocca aperta
Vox Populi
Dal “salotto” alle periferie gli autisti sono costretti a gimcane ed equilibrismi per colpa di un manto stradale sbriciolato
L'uomo denunciato per detenzione abusiva di oggetti atti ad offendere aveva nel bagagliaio una mazza occultata nel vano della ruota di scorta
A denunciare i fatti un imprenditore crotonese subissato di chiamate per annunci commerciali dei quali disconosceva la paternità
"Mentre in Parlamento si vota la realizzazione del Ponte sullo Stretto, il maltempo far cadere un ponte appena finito di costruire in Calabria"
Focus sul fenomeno fraudolento dell’esistenza di operatori abusivi che si spacciano telefonicamente per agenti di Enel Energia
L'uomo è stato stroncato da un malore improvviso mentre si trovava seduto su una panchina della piazza del suo paese
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved