Calabria7

Trasporti, proposta potenziamento corse ferroviarie nel Cosentino

Toscano Alessandro, segretario provinciale di Cosenza, e Napoli Dionigi, segretario regionale della F.A.I.S.A – CONF.A.I.L. (Federazione Autonoma Italiana Sindacati Autoferrofilotranvieri Internavigatori – Autotrasportatori e Ausiliari del Traffico), hanno diffuso un documento in cui si propone un miglioramento del trasporto ferroviario sulla tratta Cosenza-Rogliano-Marzi delle Ferrovie della Calabria, attraverso l’incremento delle corse ferroviarie nel fine settimana. Secondo gli scriventi, si dovrebbe “garantire un servizio tutti i sabati che vada aldilà dell’orario di servizio ordinario attuale (oltre le 22.00), e la domenica inserire delle corse pomeridiane fino ad inizio serata”, e questo per l’alto numero di utenti che si registra nel fine settimana nella città di Cosenza.

Questo porterebbe, – continuano – “ad una vera e propria innovazione e miglioramento del servizio” poiché “i pendolari (giovani, adulti e anziani), eviterebbero l’uso delle vetture”, con notevoli benefici per il traffico e l’ambiente. “Invitiamo Ferrovie della Calabria, Regione Calabria, Amministrazione Comunale di Cosenza, e tutti le altre amministrazioni dei paesi coinvolti nella tratta ferroviaria Cosenza-Rogliano-Marzi, affinché si possa siglare un’intesa tra le parti, per rendere possibile questo processo”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Cosenza, intensificati servizi di prevenzione e repressione contro la criminalità

Andrea Marino

Corgliano-Rossano: Rapani invita Stasi a ritirare bando comunicazione

manfredi

Tragedia Pollino: la procura chiude le indagini, 14 avvisi

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content