Tre bimbe salvano la madre dalla violenza, la testimonianza del vice questore di Reggio a Pomeriggio Cinque

"Tre bambine sul balcone che chiedono aiuto, poi il cartello con scritto ‘Help', Siamo abituati a tante scene ma questa ha lasciato il segno"

”È una scena che ha lasciato il segno”. Queste le parole con le quali Francesco Muraca, vice questore di Reggio Calabria, ha dipinto a Pomeriggio Cinque, sui canali Mediaset, il quadro che gli agenti si sono trovati di fronte intervenendo per l’arresto in flagranza di reato di un quarantasettenne responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia, commesso ai danni della moglie.
“Tre bambine in tenerissima età sul balcone che chiedono aiuto. Poi questo cartello con su scritto ‘Help’, noi siamo abituati a tante scene, ma questa ha davvero lasciato il segno”, ha detto Muraca.

La richiesta d’aiuto su un foglio e il segnale silenzioso

Hanno 12, 10 e 8 anni le bambine coinvolte loro malgrado nella vicenda, e sarebbe stata proprio la più piccola a chiamare il 113 dal telefono della madre.
Poi l’intervento e la prima agghiacciante visione, le bambine affacciate dal balcone dell’appartamento con un foglio bianco in mano recante la scritta “HELP”, aiuto.
L’uomo, in evidente stato di ubriachezza e su cui già pendeva il divieto di avvicinamento alla consorte, è stato successivamente arrestato. Ma ciò che ha colpito gli agenti – ha infine raccontato il vice questore – è che mentre la madre parlava con loro, sfogandosi, le bimbe facevano il “signal for help”, gesto silenzioso per segnalare una violenza in atto. “È una scena che ha davvero coinvolto tutto l’ufficio”.

LEGGI ANCHE | Reggio, la madre vittima di violenza: tre bambine fanno il gesto silenzioso per chiedere aiuto alla polizia

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
l'inviato
Il riscatto di un territorio passa dall’avere case decorose, spazi per il tempo libero e condizioni igieniche accettabili. Nel rione Vaccaro tutto ciò manca
Il sondaggio: "Il 44% si sente inadeguato e insicuro". Studio di Unisona Live-Unicef
Durante l’operazione, i militari hanno individuato una cavità ricavata all’interno di un muro dell’abitazione, nella quale erano occultate diverse sostanze stupefacenti
Il primo cittadino: “Mi sembra evidente che la donna non abbia mai voluto integrarsi”
Le indagini sono partite dopo la denuncia della dirigente della scuola frequentata dal piccolo
Fortunatamente non ci sono state vittime o feriti gravi. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine
Un’auto van ha impattato sulla fiancata di una Hyundai. Sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco e i sanitari del 118
L’ex calciatore se ne va all’età di 63 anni a causa di un arresto cardiaco. Da piccolo si innamorò del calcio grazie al padre Bernd, ex calciatore dilettante
Il giovane Matteo ha salvato la vita a un pensionato di 65 anni colto da infarto mentre coltivava il suo orto. Il plauso del governatore
Cina, Lettonia e Svezia sono alcuni dei Paesi che ospitano i ragazzi provenienti dalla Calabria. Gen-Z, a Bologna, ha scelto Granato e Corsello tra gli artisti chiamati a esporre
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved