Calabria7

Tre grandi eventi al Palagallo di Catanzaro

“Tre grandi eventi di respiro internazionale andranno in scena, fra dicembre e aprile, al PalaGallo: sono altri e concreti esempi dell’efficacia degli sforzi dell’amministrazione Abramo sulla struttura del quartiere Corvo”.

Lo hanno affermato gli assessori Alessandra Lobello (Turismo) e Domenico Cavallaro (Sport).

“Si parte con la seconda edizione del torneo di Wushu “Open-Il drago di Natale”, in programma il 14 e 15 dicembre: è il primo di due grandi eventi organizzati dall’autorevole, apprezzato e riconosciuto maestro catanzarese Massimo Scalzo, uno dei punti di riferimento europei di questa spettacolare arte marziale”, hanno aggiunto Lobello e Cavallaro.

“A gennaio, ancora, sarà la volta del basket giovanile. Renato Mastria, con la sua “Mastria Academy”, è riuscito a portare nel capoluogo un grandissimo appuntamento riservato alla pallacanestro giovanile continentale, ai suoi vivai più nobili e importanti, e che vedrà sfidarsi sul parquet 150 cestisti provenienti da oltre 30 Paesi diversi d’Europa. È il torneo “EYBL”,  European Youth Basketball League, giunto alla sua 22esima edizione e che per la prima volta farà tappa in Calabria. Averlo a Catanzaro, grazie all’impegno di Mastria e della sua Academy, è senz’altro un motivo di vanto e orgoglio ”.

“Ad aprile – hanno proseguito Lobello e Cavallaro – il nuovo e ancora più grande happening di  Wushu: Massimo Scalzo in questo caso si è letteralmente superato consentendo, alla sua e alla nostra città, di ospitare il tredicesimo Open internazionale di primavera, nel corso del quale mostreranno la propria arte alcuni dei più famosi maestri mondiali della disciplina. È su eventi del genere, in sport o categorie d’età che raramente riscuotono attenzioni televisive o dei media mainstream, ma sono sempre seguitissimi dagli appassionati, che Catanzaro può e deve puntare per accrescere la sua attrattività”.

“Fra dicembre e aprile – hanno detto i due assessori – questi tre avvenimenti sportivi garantiranno a Catanzaro attenzione e partecipazione. È la conferma migliore, fattuale, di quanto sia sta giusta la scelta dell’amministrazione comunale guidata da Sergio Abramo, che sul PalaGallo è voluta intervenire per la riapertura completa di uno storico impianto, e continua a seguire un percorso che sta dando a questo stesso impianto significati e funzionalità vere. Un’azione, quella voluta da Palazzo De Nobili, che si lega non solo allo sviluppo dello sport in città, e alla valorizzazione delle sue eccellenze, ma che pure si incastra perfettamente in una strategia concertata – hanno concluso Lobello e Cavallaro -, che unisce sport e turismo e che può intercettare, al di fuori dell’alta stagione, flussi turistici che producono positivi risultati in termini di immagine e indotto economico”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sala Stampa Catanzaro – Teramo, Auteri: Ci manca ancora qualcosa in avanti ma oggi ragazzi splendidi

Danilo Colacino

Anziani maltrattati nel Catanzarese, 16 indagati (NOMI E VIDEO)

Matteo Brancati

Satriano, Corte d’Appello conferma: sindaco Battaglia decade dalla carica di sindaco

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content