Calabria7

Treni, Calabria fuori dai progetti importanti (SERVIZIO TV)

Di Carmen Mirarchi

La condizione del trasporto ferroviario in Calabria sono davvero disastrose rispetto il resto d’Italia. Ne abbiamo discusso con Roberto Galati dell’Associazione Ferrovie in Calabria.

Tra i temi affrontati la carenza di collegamenti diretti con Milano, Lecce e Roma . “Ci sarebbe la possibilità senza nessun tipo di cambio di arrivare attraverso Taranto e Milano in 8 ore. Basterebbe – ci dice Galati, – utilizzare con i macchinisti i sistemi che già sono disponibili. Non si comprende perché Trenitalia non lo faccia”. Diversi i fondi stanziati ma i miglioramenti stentano ad arrivare.

Caso estremo quello del Frecciarossa, arrivato in Calabria solo una volta..” La nostra regione sta subendo un’ingiustizia sociale” ci dice Galati.

Si parla di turismo ma senza infrastrutture e collegamenti ferroviari almeno uguali al resto d’Italia raggiungere la Calabria è sempre più difficile.

Basti pensare che qualche anno fa era stata paventata la chiusura della linea jonica, fortunatamente non è avvenuto questo scempio. La situazione stava mobilitando ma l’ingiustizia che la Calabria continua a subire è evidente. “Perché – si chiede Galati – si favorisce il trasporto su gomma evitando di investire fondi che sarebbero disponibili? ”

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, importante convegno ‘Trombosi, Linfedemi, Flebedemi e Mvc’ (SERVIZIO TV)

Matteo Brancati

A questore Macerata “Medaglia d’oro Calabria 2019”

Mirko

Coronavirus, Spirlì: “Turisti? A braccia aperte. Prima però autotest” (VIDEO)

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content