Calabria7

Treno travolge minibus in Romania, muore la bimba residente a Sellia Marina

incidente romania

Nulla da fare per Alexia Giorgia Antonesei, la bambina di dieci anni originaria di Sellia Marina, comune in provincia di Catanzaro, rimasta coinvolta in un incidente ferroviario avvenuto mercoledì 18 agosto in Romania (LEGGI) nel quale ha perso la vita anche la madre. Mamma e figlia erano partite da Sellia Marina, territorio in cui vivevano, per raggiungere i parenti nell’est Europa.

Il minibus sul quale viaggiavano è stato travolto da un treno mentre attraversava i binari in una località della contea di Cluj, in Romania. L’incidente sarebbe avvenuto a causa della scelta dell’autista di deviare dal percorso usuale ed imboccare una strada secondaria per evitare il traffico. La madre, 40enne originaria di Darabani è morta dopo il ricovero nell’ospedale di Cluj-Napoca. La bambina, trasportata in elisoccorso in ospedale, era andata in coma. Dopo circa una settimana, la piccola è deceduta. La comunità di Sellia Marina è sotto shock.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Covid, la Regione stanzia 11 milioni di aiuti: fondi per Sacal e attività economiche

bruno mirante

Coronavirus, scende il numero degli attuali positivi in Calabria

manfredi

Grave incidente stradale nel Cosentino, anche un bambino tra i feriti

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content