Calabria7

Treno veloce Catanzaro-aeroporto: ‘Abramo coinvolga Lamezia’

Lamezia, Piccioni

Il collegamento veloce tra Catanzaro e l’aeroporto di Lamezia è al centro di una polemica che torna di scena in questi giorni. A riproporla con una nota stampa è il consigliere di minoranza Rosario Piccioni, già candidato sindaco di Lamezia Terme.

“Come se già non avesse parecchie “grane” da  risolvere al Comune di Catanzaro, Sergio Abramo a pochi giorni dalle regionali – afferma Piccioni –   invia una lettera ai ministri del governo chiedendo la realizzazione di una nuova linea ferroviaria tra Settingiano e l’aeroporto di Lamezia. 

Ma la cosa che ci fa sobbalzare sulla sedia è leggere l’elenco dei sindaci che hanno sottoscritto l’iniziativa contenuta nella lettera promossa dal presidente della Provincia.  Tra i sindaci di tantissimi comuni della Provincia, non c’è il sindaco di Lamezia!! Siamo all’assurdo: si parla di una nuova infrastruttura che dovrebbe avere come terminale ultimo la nostra città e il sindaco di Lamezia non è tra i sottoscrittori insieme ad altri sindaci.

Abramo discute di un progetto che riguarda anche Lamezia e non invita il sindaco?   Si tratta di una mera dimenticanza o dell’ennesimo sgarbo istituzionale nei confronti della comunità lametina? Chiediamo al sindaco Mascaro un intervento deciso a tutela della città:  vogliamo sapere se sia stato coinvolto o meno insieme alla stragrande maggioranza dei sindaci della Provincia e se condivida o meno il progetto che riguarda la nostra città.  E’così che Sergio Abramo tratta la comunità lametina? Si parla di un nuovo progetto sul piano della infrastrutture, si avviano interlocuzioni con i ministri, e Lamezia non c’è?  

RIFERIMENTI A PROGETTI PRECEDENTI

Nel merito del progetto, ci sorprende, da quanto leggiamo, che non vi sia il minimo riferimento al collegamento multimodale tra Catanzaro Lido e l’aeroporto di Lamezia,  un progetto  finanziato con risorse del contratto di programma Rfi e con fondi Por 2014/2020, presentato proprio nella sala consiliare del Comune di Lamezia nel 2018. In quell’occasione è stato ribadito che il collegamento ferroviario “veloce” tra Catanzaro Lido e l’aeroporto  sarebbe passato per i centri di Nicastro e Sambiase, punto su cui ci sono state  prese di posizioni dalla politica lametina negli anni e io stesso avevo presentato una mozione in consiglio comunale nel 2017.

Nella lettera al governo – conclude Piccioni –  Abramo ha tenuto in considerazione questi aspetti prima di proporre una nuova linea ferroviaria? Ma soprattutto rilancio la questione politica: è mai possibile parlare di nuovi progetti che toccano direttamente Lamezia, su un settore strategico come quello dei trasporti, senza un tavolo istituzionale con i rappresentanti di Lamezia?

Il Sindaco Mascaro intervenga per fare chiarezza, chiedendo ad Abramo spiegazioni pubbliche di fronte alla comunità lametina. Non è la prima volta negli ultimi anni. Non potremmo tollerare un presidente della provincia e un sindaco del capoluogo che fa di questa Città, solo a parole “città gemella”, una mera passerella elettorale.”

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Corigliano-Rossano, oltre 13 mln per i due centri storici

Mirko

Regione, Pitaro (centrosinistra) passa al Misto

Danilo Colacino

Riace, Salvini: “Noi andiamo avanti…”

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content