Troppe liti tra gli ospiti: chiude la mensa della Caritas

L'ultimo degli episodi ha avuto come protagonisti due uomini in attesa di entrare e consumare la cena, che hanno iniziato a colpirsi con calci e pugni
uomo morto in casa

A Piacenza chiude, temporaneamente, la mensa Caritas che ogni giorno offre un pranzo e una cena a circa 100 persone: troppe liti tra gli indigenti. L’ultimo degli episodi è avvenuto venerdì sera nel cortile interno della mensa, che si trova in centro storico a Piacenza, e ha avuto come protagonisti due uomini in attesa di entrare e consumare la cena, che hanno iniziato a colpirsi con calci e pugni. Sul posto sono intervenute due volanti e altrettante ambulanze, i contendenti sono stati medicati per contusioni e ferite per fortuna non gravi.

Lo riferisce il quotidiano Libertà, intervistando il direttore della struttura Mario Idda, che parla di “ennesimo episodio di violenza” e spiega che “lo stop è motivato da una richiesta di aiuto prima che accadano fatti più gravi”. Dopo l’ultimo episodio, il direttore ha  deciso di interrompere il servizio, spiegando con un cartello esposto sulla porta d’ingresso che “non riuscendo più a garantire la sicurezza di ospiti e volontari, la mensa della fraternità resterà chiusa fino a data da destinarsi “.

Lo riferisce il quotidiano Libertà, intervistando il direttore della struttura Mario Idda, che parla di “ennesimo episodio di violenza” e spiega che “lo stop è motivato da una richiesta di aiuto prima che accadano fatti più gravi”. Dopo l’ultimo episodio, il direttore ha  deciso di interrompere il servizio, spiegando con un cartello esposto sulla porta d’ingresso che “non riuscendo più a garantire la sicurezza di ospiti e volontari, la mensa della fraternità resterà chiusa fino a data da destinarsi “.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
L'aspirante primo cittadino parla anche delle "condizioni disagevoli per l’erogazione delle prestazioni" e del "sovraccarico di lavoro"
Il più grande festival della regione, dall’anima itinerante e dal respiro internazionale, sarà inaugurato lunedì 15 aprile
Intanto il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, è in contatto con i prefetti delle città italiane
L'uomo non ha saputo specificare la provenienza del denaro che per gli investigatori sarebbe frutto di illeciti
Un evento che ha riunito i congregari presenti, finalizzato all’approvazione dei documenti contabili dell'associazione
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved