Calabria7

Troppi contagi, preside di una scuola vieta la merenda in classe

merenda scuola

Merende vietata in classe, altrimenti si corre il rischio di agevolare il contagio perché bisogna abbassare la mascherina per mangiare. E così il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Francesco Guarino di Solofra, nell’Avellinese, emette una circolare per informare le famiglie degli alunni che sarà meglio far fare una abbondante colazione a casa, perché da oggi non è più possibile ‘spezzare’ con uno spuntino le cinque ore di lezione durante le quali non è consentito ai ragazzi togliere il dispositivo di protezione.

Nel comune i contagi sono in forte aumento. Il dirigente scolastico nella circolare ha inserito disposizioni per gli insegnanti, in particolare per i docenti di musica, che dovranno inventarsi altre attività nelle ore dedicate allo studio della diamonica o del flauto dolce. Strumenti a fiato che da oggi sono vietati nella scuola di Solofra. Anche in questo caso i ragazzi dovrebbero togliere la mascherina per poter suonare.

La decisione ha lasciato interdette le famiglie. E le proteste non mancano, soprattutto per il divieto di portare merende a scuola. (Agi)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Covid, arrivano le “scuole sentinella”: test salivari per 55mila alunni ogni 15 giorni

Maria Teresa Improta

Ragazza di 15 anni uccide la madre dopo una lite, poi al 112: “Ho fatto male alla mamma”

Mirko

Tempesta di grandine in autostrada, centinaia di auto distrutte

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content