Calabria7

Trovato in possesso di un documento falso per l’espatrio, arrestato 22enne a Vibo

Capistrano

I poliziotti dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Vibo Valentia hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino extracomunitario, 22enne, residente nel comune di Ricadi, trovato in possesso di un documento falso valido per l’espatrio. Lo straniero si è presentato allo sportello, con un passaporto falso, per la conversione del proprio permesso di soggiorno. L’attento esame del documento, effettuato dal personale dell’Ufficio, ha fatto emergere dubbi circa la genuinità dello stesso.

Pertanto, ritenendo necessari controlli più approfonditi, il documento in questione è stato portato immediatamente alla Frontiera Area della Polizia di Lamezia Terme, dove il personale specializzato in tema di falso documentale ha confermato i sospetti, attestando la falsità del passaporto e, precisamente, la sua alterazione nella pagina in cui sono contenute le generalità del soggetto. Per tale ragioni lo straniero è stato arrestato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa dell’udienza per il rito direttissimo.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Le telecamere di “Non è l’Arena” a caccia di Zuccatelli, domenica puntata “speciale”

bruno mirante

Preso a pugni e sequestrato in auto, tre giovani catanzaresi a giudizio

Maurizio Santoro

Squarci di speranza nel muro dell’omertà a Vibo: “La gente viene in caserma e ci ferma per strada”

Mimmo Famularo
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content