Calabria7

Trovato in una valigia il cadavere di un uomo, ansia e paura tra i passanti

Roccabernarda

Il corpo di un uomo, 37enne con precedenti di polizia per droga, è stato trovato in una valigia in strada a Roma. L’allarme è scattato intorno alle 7 in via Federico Sacco, in zona Santa Maria del Soccorso, quando un passante ha contattato il 112 notando macchie di sangue che fuoriuscivano dalla valigia. Sul posto il personale di Polizia. Una macabra scena. Gli agenti, dopo aver visto all’interno la testa di un uomo, seguendo le tracce di sangue sono arrivati in un appartamento dove hanno trovato la compagna.

La fidanzata: “Era morto da diversi giorni”

“Era morto qui in casa da diversi giorni e ho deciso di sbarazzarmi così del corpo”, avrebbe spiegato la 39enne alla polizia. Sul caso indaga la squadra mobile. L’interrogatorio è ancora in corso. Al momento, secondo quanto si apprende, l’ipotesi privilegiata da chi indaga – come riportato da La Stampa -, è che l’uomo sia morto per una overdose. A quel punto la compagna avrebbe fatto a pezzi il cadavere. La posizione della donna è al vaglio della polizia: da capire se abbia fatto tutto da sola, e con quali modalità, oppure se sia stata aiutata da qualcuno. Per il momento, viste anche le condizioni del cadavere, non viene esclusa alcuna ipotesi. Per questo sarà effettuata un esame autoptico sui resti.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Emergenza Coronavirus, il contagio cresce e il Governo pensa a nuove restrizioni

Giovanni Bevacqua

Diciottenne ubriaco precipita da ponte, grave

Matteo Brancati

Coronavirus, 30mila soldati americani in Europa: nessun complotto

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content