Calabria7

Tuffi, il calabrese Giovanni Tocci conquista il bronzo agli Europei di Budapest

giovanni tocci

Dopo due argenti (Londra 2016 e Glasgow 2018) arriva la terza medaglia continentale per il calabrese Giovanni Tocci, che agli Europei di nuoto a Budapest chiude al terzo posto una grande finale dal trampolino 1 metro. Una prova sontuosa da parte del tuffatore tesserato con l’Esercito e la Cosenza Nuoto, che ha totalizzato ben 402,50 punti sfiorando l’argento per appena 40 centesimi. Per il 25enne calabrese – seguito dal direttore tecnico Oscar Bertone e da Lyubov Barsukova, vice campione continentale a Edimburgo 2018 e bronzo iridato a Budapest 2017 – una medaglia che sa di rivincita dopo un 2020 sfortunato a causa di due fratture al piede che lo hanno tenuto fermo per tutto l’inverno.

“Non so esprimere del tutto la mia gioia – sottolinea Tocci – Ho passato dei brutti momenti, ma ne sto uscendo fuori. La qualificazione olimpica nel sincro, in coppia con Lorenzo (Marsaglia ndr), mi ha ridato la giusta tranquillità. Nella squadra c’è una bellissima atmosfera, ci stiamo divertendo: i giovani si sono inseriti benissimo”.

I tuffi di Giovanni Tocci

105B doppio salto mortale e mezzo avanti carpiato 61.10 (5)
5152B doppio salto mortale e mezzo avanti con un avvitamento 72.00 (4)
205C doppio salto mortale e mezzo indietro raggruppato 66.00 (2)
305C doppio salto mortale e mezzo rovesciato raggruppato 57.00 (3)
107C triplo salto mortale e mezzo avanti raggruppato 72.00 (2)
405C doppio salto mortale e mezzo ritornato raggruppato 74.40 (3)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Vaccini anti-Covid, intesa Regione-Rotary per potenziare la somministrazione (VIDEO)

bruno mirante

Serie B, pioggia di ufficialità in casa Cosenza: tutte le operazioni

Antonio Battaglia

Coronavirus, Longo e Spirlì chiariscono: “I dati sono corretti. Basta allarmismo”

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content