Rissa in partita di basket a Catanzaro, padre di un giocatore in campo: pugno a un avversario (VIDEO)

Il tumulto ha avuto inizio con una discussione tra due atleti che disputavano il match per la serie C tra giallorossi e Giarre

Una partita di basket del campionato di serie C al Palazzetto PalaPulerà in località Giovino, tra il Basket Academy Catanzaro e il Basket Giarre, è stata segnata ieri da confusione e violenza. Dopo una contesa sotto canestro, si è scatenata una rissa tra i giocatori, con spintoni e gli arbitri che cercavano di riportare la calma. Quando sembrava che la situazione stesse tornando alla normalità, un tifoso ha improvvisamente scavalcato la recinzione, è entrato sul parquet e ha colpito con un pugno al volto un giocatore ospite, che è crollato a terra.

L’aggressore, identificato come il padre di uno dei giocatori, è stato immediatamente fermato da altri giocatori e membri dello staff, mentre la partita è proseguita con la vittoria dei padroni di casa. Grazie ai numerosi filmati registrati, si sta cercando di identificare tutti i responsabili e ricostruire le esatte dinamiche di questo deplorevole episodio.

L’assessore Belcaro: “Ferma condanna all’episodio di violenza”

“L’episodio di violenza verificatosi sul parquet del Palapulerà, durante la partita tra Basket Academy Catanzaro e Giarre, é da condannare con fermezza perché niente ha a che vedere con i valori dello sport, della lealtà e della correttezza che i nostri giovani cestisti sanno incarnare. Quanto successo mortifica, infatti, l’impegno e gli sforzi che la squadra ha portato avanti finora, conquistando sul campo il primo posto in classifica del campionato di serie C Gold e rappresentando nel migliore dei modi i colori giallorossi”, ha affermato l’assessore allo Sport del Comune di Catanzaro, Nunzio Belcaro.

“Risultati frutto del bel gioco e dello spirito di gruppo – continua Belcaro – su cui la Basket Academy sta costruendo i propri successi e che ho avuto modo di constatare anche personalmente, nelle diverse occasioni in cui ho assistito alle partite casalinghe disputate a Giovino. Un cammino positivo che non può e non deve essere in alcun modo infangato dal brutto episodio che ha danneggiato i giocatori e la società, finendo anche per discreditare il nome della città sulle cronache nazionali. Spero, dunque, che il percorso sportivo della Basket Academy non venga penalizzato oltremodo, rappresentando il pensiero di una comunità che prende le distanze da un simile gesto e vuole difendere i valori sani della sportività e del rispetto reciproco”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Nel garage di casa rinvenuti 2 chili di sostanze stupefacenti tra marijuana, hashish e cocaina, tutte etichettate con il finto logo di un marchio di moda
Il gip di Reggio Calabria dispone tre arresti: due vibonesi vanno in carcere e una donna di Gioia Tauro finisce ai domiciliari
l'inviato
Negli ultimi 30 anni su questa arteria di comunicazione sono morti decine di giovani e si sono verificati oltre 2mila incidenti
Sottoposto a verifica ed accertamento mediante etilometro, al conducente è stato rilevato un tasso alcolemico superiore a 1 gr/l
La casa di riposo sarebbe anche stata priva degli adeguati requisiti organizzativi e, persino, di quelli igienico sanitari
"L’avviso per il finanziamento a biblioteche e archivi storici pubblici e il riconoscimento di Taurianova Capitale del Libro 2025 due importanti tappe per questa Regione"
Le imprese giovanili fanno registrare un saldo anagrafico positivo di 420 unità, in recupero rispetto ai livelli pre-pandemici anche le imprese artigiane
Necessario fare luce sul caso delle attrezzature "che rischiano di diventare obsolete, dopo essere acquistate, con grande esborso per le casse regionali"
Ricostruito il coinvolgimento di personale dell'Agenzia delle Dogane in 5 importazioni per oltre 3 tonnellate di cocaina, delle quali 2,7 sequestrate
Il mister, originario del Vibonese, guiderà da subito il Napoli nel big match di Champions contro il Barcellona da preparare il 24 ore
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved