Calabria7

Agente di polizia stermina famiglia e si suicida

Denunciato

L’assistente capo della polizia penitenziaria, Ciro Curcelli di 53 anni, si è suicidato dopo aver ucciso in nottata a colpi di pistola la moglie e le due figlie di 12 e 18 anni. Ancora pochissime le informazioni che trapelano. A quanto si apprende l’uomo verso le due del mattino ha sparato prima alla moglie di 54 anni, poi alle due figlie ed infine si è suicidato con la stessa arma. Sul posto stanno operando i carabinieri che stanno cercando di ricostruire la vicenda. Il fatto è accaduto in un appartamento in pieno centro ad Orta Nova nel Foggiano.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Brexit, raggiunto l’accordo. Johnson: “Restiamo amici dell’Europa”

bruno mirante

Servono test antidroga ai politici, anche ai consiglieri regionali

Andrea Marino

Coronavirus, le differenze tra la prima e la seconda ondata

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content