Calabria7

Uilcom Calabria, riunione direttivo sui call center

cig calabria

Nei giorni scorsi, presso la sede della UIL Calabria, alla presenza del segretario nazionale Uilcom Salvo Ugliarolo e, del segretario generale Uil Calabria Santo Biondo, si è svolto la riunione del direttivo regionale della UILCOM Calabria.

Al centro della discussione le problematiche legate al settore dei call center e, la situazione del mondo delle telecomunicazioni in Italia riguardo le reti e le infrastrutture

I call center sono tra i settori maggiormente esposti ai problemi relativi alla delocalizzazione del lavoro all’estero e, ad una concorrenza in alcuni casi sleale sul costo del lavoro. Questi sono alcuni dei fattori, in un settore in continua crisi, che hanno provocato e stanno provocando gravi crisi occupazionali.

In Calabria sono circa 10.000 i lavoratori impegnati in questa attività, sono necessari interventi regolatori del governo nazionale per migliorare le condizioni complessive dei lavoratori interessati e, per il consolidamento delle imprese operanti nel settore.

La UILCOM chiede da tempo un confronto vero e approfondito, e ove ciò non dovesse avvenire siamo pronti a scendere in campo con la mobilitazione dei lavoratori.

L’innovazione tecnologica, nelle reti e infrastrutture, produrrà una profonda trasformazione nell’intero settore delle Telecomunicazioni ridimensionando fortemente la necessità di manodopera, oltre al rischio di pagare un caro prezzo sulla spalle dei lavoratori a causa degli esborsi a 9 zeri per ottenere le licenze 5G ove il governo non reinvesta una parte dei profitti ottenuti dalla gara per le frequenze per sostenere il settore e la capacità di investimento infrastrutturale con adeguate misure a sostegno dell’occupazione.

Al termine dei lavori, a seguito delle dimissioni volontarie del segretario Fabio Guerriero, si è proceduto all’elezione, all’unanimità, di Andrea Ranieri nel ruolo di segretario generale della UILCOM Calabria.

Fabio Guerriero proseguirà a dedicare il suo grande impegno nella UILCOM calabrese e nazionale nei prestigiosi incarichi sindacali assegnati.

Il direttivo della UILCOM Calabria ha ringraziato al segretario uscente Fabio Guerriero per il grande lavoro svolto nella nostra regione e ha augurato buon lavoro al nuovo Segretario Generale Andrea Ranieri

Infine, UILCOM Calabria, in linea con le indicazioni relative all’emergenza coronavirus, ha deciso di sospendere tutte le assemblee già programmate con i lavoratori calabresi del settore TLC.

Catanzaro 7 mar. 20

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, Chirillo (Confesercenti): “Alla Santelli chiediamo concertazione”

Andrea Marino

‘Ndrangheta, Cgil Calabria: “Serve un’antimafia europea”

Matteo Brancati

Catanzaro, presentazione Piano “Marco Polo” e report “Resto al Sud”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content