Calabria7

UMG Catanzaro, graduatoria studenti vincitori tablet bando Bonus (NOMI)

umg catanzaro

La Fondazione Università Magna Graecia ha approvato e pubblicato sul sito  istituzionale www.fondazioneumg.it  le graduatorie dei vincitori relative al bando Bonus diritto allo studio per la formazione a distanza.  Il bonus è una misura in favore degli studenti iscritti all’Università Magna Graecia di Catanzaro, all’Accademia di Belle Arti di Catanzaro, all’Istituto Tchaikovsky di Nocera Terinese, all’Accademia di Belle Arti Fidia di Stefanaconi, al Conservatorio Torrefranca di Vibo Valentia, in possesso di determinati requisiti economici e di merito e risultati idonei nelle rispettive graduatorie di appartenenza.

L’ ELENCO DEI 291 STUDENTI VINCITORI

A partire da domani, lunedì 22 giugno, gli operatori della Fondazione Umg consegneranno i tablet, con annessa scheda di connessione, a circa 300 studenti applicando tutte le disposizioni di sicurezza previste per l’emergenza Covid-19. I vincitori infatti sono stati contattati singolarmente da Fondazione Umg e sono stati convocati, con appuntamenti programmati, nell’ufficio delle residenze universitarie per ricevere i dispositivi elettronici previsti dal bando.

La misura del Bonus diritto allo studio ha avuto il suo promotore nel presidente della Fondazione Umg, Valerio Donato, a seguito di un’ attività di ascolto della popolazione studentesca avvenuta nel periodo del lockdown.

“Durante la fase di emergenza sanitaria tutte le attività didattiche si sono svolte online e tale modalità continuerà ad essere utilizzata nei prossimi mesi. Abbiamo ritenuto necessario – dichiara il presidente Donato – provvedere all’istituzione di un apposito fondo al fine di garantire tutti gli strumenti necessari agli studenti meritevoli ma privi di mezzi. A partire da lunedì e fino ai primi giorni del mese di luglio, i vincitori del bando bonus diritto allo studio riceveranno dispositivi elettronici e schede di connessione. Fondazione Umg – sottolinea Donato – quotidianamente ascolta le esigenze degli studenti e opera concretamente per garantire  il diritto allo studio, perché il loro diritto è il nostro dovere”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Questura Crotone, incontro con studenti per progetto “Blue Box”

Matteo Brancati

Csm apre pratica a tutela Gratteri: Lupacchini rischia trasferimento

Mirko

Lamezia, il 6 luglio consacrazione nuovo vescovo Mons. Schillaci

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content