“Una Grande Catanzaro culturale”: quattordici sindaci aderiscono alla Carta dei Comuni Fondazione Politeama

Gli enti partecipanti potranno usufruire di benefici come biglietti da destinare a studenti, anziani e persone con disabilità, fra altri

“La cultura e il teatro non possono che essere i punti migliori da cui partire per costruire una Grande Catanzaro. La condivisione di 14 sindaci che sottoscrivono la Carta dei Comuni della Fondazione Politeama significa aprire le comunità a sinergie, proposte, suggestioni in grado di creare e avvicinare un pubblico nuovo”. Lo afferma il sindaco Nicola Fiorita che, ieri, ha incontrato insieme al direttore generale della Fondazione Politeama, Aldo Costa, alcuni dei primi cittadini dell’area catanzarese che hanno aderito ad un programma di iniziative pensate per coinvolgere le amministrazioni e le comunità limitrofe in termini di servizi e contaminazione culturale.

I primi cittadini presenti

I primi cittadini presenti

Erano presenti la vicesindaca di Botricello, Giovanna Puccio, il sindaco di Girifalco, Pietrantonio Cristofaro, il sindaco di Pentone, Vincenzo Marino, il sindaco di Settingiano, Antonello Formica, la consigliera comunale di Stalettì, Valentina Lombardo, e l’assessore alla Cultura del Comune di Taverna, Clementina Amelio. A siglare l’accordo, in questa prima fase, sono state anche le Amministrazioni di Borgia, Caraffa, Cropani, Gasperina, Gimigliano, Marcellinara, San Floro, Sellia Marina.

I benefici per i comuni che aderiscono

I comuni che hanno sottoscritto la Carta del Politeama potranno usufruire, in particolare, di una serie di benefit come l’opportunità di destinare alcuni biglietti per gli spettacoli in cartellone a studenti, anziani over 70, persone diversamente abili o in difficoltà; permettere a gruppi organizzati e scuole di teatro di incontrare gli artisti o assistere alle prove generali di spettacoli; concordare forme di scontistiche per gruppi organizzati di residenti dei comuni; utilizzare gratuitamente gli spazi del Piccolo o del foyer per conferenze stampa o incontri.

“Comunione di intenti”

“L’occasione offerta ieri sera dal ritorno della lirica dopo alcuni anni – commenta Fiorita in riferimento al debutto delle opere Cavalleria Rusticana e Pagliacci – ha rappresentato anche un momento per cementare questa grande comunione di intenti tra Catanzaro e i comuni vicini. Ci aspettiamo da tutti una partecipazione attiva e propositiva, non c’è una Catanzaro che cresce se non cresce l’intero suo territorio, e noi oggi vogliamo mettere a disposizione un gioiello della cultura quale il Teatro Politeama”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Fine settimana contrassegnato dall'anticiclone africano soprattutto nelle regioni meridionali
"Difendiamo il prodotto italiano" è lo slogan della mobilitazione degli agricoltori
Tra i rifiuti bruciati c'era anche della plastica, i cui fumi inalati rischiano di provocare un avvelenamento da sostanze chimiche tossiche e danni alla trachea, alle vie respiratorie e ai polmoni
È il modello che viene utilizzato per il versamento di tributi, contributi e premi e permette, nella stessa operazione, anche la compensazione di eventuali crediti
In genere avviene dopo 10 anni, ma ci sono anche casi in cui interviene prima: in quali casi succede
Da gennaio 2024 sono stati confermati 5 cinque casi nella stessa regione
L'Intervista
Lo scenario prefigurato dal docente Unical che estende il problema a tutto il Paese: "Lo Stato rischia di fallire"
l'inviato
In 200 vivono nel totale degrado in uno degli angoli più nascosti della tanto osannata Perla del Tirreno. Mezzo secolo di promesse e mancate risposte
Si tratta di due migranti di circa 30 anni, accusati di reati contro il patrimonio e la persona
Ceraso: “Oggi la mia gente ha dimostrato di non avere paura, sono orgoglioso di essere il loro sindaco”
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved