Calabria7

Una terna alla guida della “Lega Calabria per Salvini premier”

Ha fatto il suo esordio la “Lega Calabria per Salvini premier”, il soggetto politico che rappresenterà sul piano territoriale il partito guidato dal ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Nella sede regionale di Lamezia Terme (Catanzaro) si è, infatti, tenuta la prima riunione della Lega Calabria, riunione presieduta da una terna che gestirà l’avvio dell’attività del soggetto politico in Calabria fino allo svolgimento del congresso: la terna è costituita dal parlamentare lombardo Cristian Invernizzi, dal parlamentare calabrese Domenico Furgiuele e da un terzo dirigente il cui nominativo sarà ufficializzato nei prossimi giorni.

“Si è trattato – ha detto Furgiuele all’Agi – di un primo punto ricognitivo, al quale seguirà l’ufficializzazione del partito nazionale della ‘Lega Calabria per Salvini premier’. Si parte con una ristrutturazione del partito finalizzata a una ramificazione sul territorio fino ai congressi, una riunione anche di carattere logistico che, com’è ovvio, ha determinato al decadenza degli organi commissariali costituiti a livello provinciale, che vanno ringraziati per il grande lavoro fatto finora e per il contributo che continueranno a dare anche in futuro”.

“Ora – ha rilevato ancora il deputato della Lega – puntiamo al rafforzamento del soggetto politico in corrispondenza con la prossima campagna elettorale delle Europee”. Con la prima riunione, infine, secondo Furgiuele “si e’ aperta una nuova fase che, va precisato, non avviene solo in Calabria perche’ sta avvenendo anche nelle altre regioni del Meridione, che ora si apprestano a raccordarsi con il partito nazionale. Abbiamo fatto un altro passo avanti di un percorso che sta già segnando un momento storico, anche per la Calabria, un momento storico al quale – ha concluso il deputato salviniano – sono orgoglioso di partecipare quale ‘padre fondatore’ della Lega Calabria”.

redazione  Calabria 7

Articoli Correlati

Truffe ad anziani, a Catanzaro 33 mila euro per prevenzione e contrasto

manfredi

Pd, Sebastiano Romeo immediatamente sospeso

Matteo Brancati

“La Calabria cambia passo: il ricambio generazionale in agricoltura”

Mirko