Una Vibonese double face ferma la Ternana e guadagna un punto prezioso

di Antonio Battaglia – Il “Razza” continua a dettare la sua spietata legge e costringe alla battuta d’arresto una Ternana superlativa nella ripresa. Un tempo per parte, un gol per parte: il punticino sta stretto agli umbri, protagonisti di un forcing arrembante nel secondo tempo, e favorisce la Vibonese che prosegue così sulla striscia di risultati utili consecutivi. Grande merito va alla retroguardia rossoblu, capace di sventare gli innumerevoli pericoli creati dalla squadra di Gallo con una resistenza stoica.

Inizio aggressivo dei padroni di casa, che costruiscono la manovra chiudendo bene gli spazi, a dispetto di una Ternana abbastanza timida in fase offensiva. Al 22′ la prima occasione concreta per la Vibonese: Emmausso approfitta di un errore di Suagher e si presenta a tu per tu con Tozzo, molto abile a deviare in angolo.

Inizio aggressivo dei padroni di casa, che costruiscono la manovra chiudendo bene gli spazi, a dispetto di una Ternana abbastanza timida in fase offensiva. Al 22′ la prima occasione concreta per la Vibonese: Emmausso approfitta di un errore di Suagher e si presenta a tu per tu con Tozzo, molto abile a deviare in angolo.

I ragazzi di Modica continuano a macinare gioco, sbattendo spesso e volentieri contro il muro difensivo delle Fere, ma al 34′ passano meritatamente in vantaggio: Fallo di mano di Russo sugli sviluppi di un cross di Tito dalla trequarti: l’arbitro vede un fallo di mano di Russo sugli sviluppi di un cross di Tito e fischia il penalty, poi realizzato da bomber Bubas. La Ternana accenna una timida reazione e si sbilancia in avanti, ma paga le numerose imprecisioni in fase di costruzione.

Nella ripresa va in scena un copione totalmente diverso, con i rossazzurri che costruiscono un forcing arrembante dalle parti di Mengoni. Le occasioni pericolose, tuttavia, non sono moltissime, complice un’ottima organizzazione difensiva dei rossoblu. Al 77′, però, dopo un lunghissimo sforzo la Ternana riporta il match sui binari della parità: Mammarella batte il corner dalla destra, Ferrante stacca molto bene di testa e insacca.

La corazzata umbra tenta il disperato gol del vantaggio, ma la retroguardia della Vibonese riesce a contenere i continui attacchi avversari e porta a casa un punticino d’oro.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Lo rende noto il sindacato Uilpa, dopo una lunga mediazione da parte dei colleghi, l'agente è stato liberato
I carabinieri hanno trovato sul posto e sequestrato il coltello presumibilmente usato per il ferimento
Sembrerebbe trattarsi di un "tracciante", ovvero un liquido che viene immesso in caso di una perdita di acqua
"È passato un anno esatto da quando il Comune di Cosenza ha emesso delle ordinanze per inagibilità e urgente messa in sicurezza/demolizione"
Il senatore Rapani: "Avrei preferito l'avvio dei lavori di bonifica per la messa in sicurezza dell’impianto di rifiuti pericolosi"
Alle 3.30 fiamme altissime sono divampate all’interno di tre cabine, pare scatenatesi da un balcone di queste ultime
Il piccolo di 4 anni, in fin di vita per un tumore, aveva bisogno del test per il trasferimento in ospedale. Accusati di tentato omicidio
I partecipanti alla ricerca con un livello complessivo di attività più elevato avevano una maggiore tolleranza al dolore
La donna era a processo per essersi trasferita in pianta stabile in un appartamento di edilizia pubblica disabitato
L'incidente è avvenuto alla scuola italiana di tiro pratico di Aviano. Il colonnello dei carabinieri Dibari è stato colpito alla gamba
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved