Calabria7

“Uniti dalla Musica-Calabria, la prima tappa è a Cosenza

Valorizzare l’arte, i luoghi turistici e le eccellenze della Calabria anche in questo periodo di pandemia pur stando lontani ma connessi tramite la rete attraverso le nuove tecnologie. È questo l’obiettivo di “Uniti dalla Musica-Calabria”: dj, performers, cantanti, vj, attraverso le loro esibizioni, con immagini e video ripresi da drone e cameramen, valorizzeranno e faranno conoscere le bellezze del posto da cui, di volta in volta, trasmetteranno. L’occasione sarà anche utile per promuovere le aziende che, con i loro prodotti, esportano le eccellenze del made in Calabria. L’iniziativa non comporterà nessuna spesa per le amministrazioni e gli enti aderenti, essendo autosostenuta mediante partnership e collaborazioni con imprese locali che intendono promuovere i loro prodotti. E sarà, ovviamente, gratuita anche per gli spettatori.

Valorizzare il territorio

L’idea, quindi, è quella di “volersi mettere a disposizione” della propria città e del proprio territorio, un nuovo format di promozione, che, con artisti locali, veicolerà soprattutto attraverso il suono della musica, un messaggio positivo di speranza e di ripresa. Saranno quindi selezionati dei “luoghi del Cuore” del territorio calabrese e si darà vita a degli “appuntamenti con la musica e l’arte”, sempre via social, in base alle disponibilità e alle adesioni che saranno raccolte. Cassano, Civita, Castrovillari, Cosenza (che con il Palazzo della Provincia di Cosenza, sarà la prima tappa prevista proprio domani 1 maggio), Villapiana, ma anche Crotone e altri luoghi simbolo della Regione che di volta in volta saranno svelati, saranno protagonisti di questa vetrina digitale offerta dallo staff di “Uniti dalla Musica” in attesa di poter tornare a visitarli dal vivo.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Girifalco, l’11 aprile parte la rassegna “Letture di Primavera”

Matteo Brancati

Rubano 11 paia di scarpe su Corso Mazzini, in manette 2 ragazze a Cosenza

Giovanni Bevacqua

Covid, Pasquetta blindata e in rosso: controlli serrati anche in Calabria

Mimmo Famularo
Click to Hide Advanced Floating Content