Calabria7

Università di Catanzaro, si ritorna alle attività didattiche in presenza

umg catanzaro

“Si è da poco conclusa – informa Insieme, il gruppo di rappresentanza studentesca dell’Università Magna Graecia di Catanzaro – una seduta del Senato Accademico ove è stata discussa la modalità di erogazione delle attività didattiche dei prossimi mesi: a partire dal 1° Febbraio tutte le attività didattiche riprenderanno in presenza. In tale sede abbiamo fermamente richiesto di concedere una flessibilità sulla ripartenza al fine di garantire un’adeguata organizzazione a tutti gli studenti anche in ragione dell’elevato numero di fuori sede. Abbiamo inoltre attenzionato alla governance alcune casistiche particolari quali gli stati di positività e di quarantena”.

Deroghe per i Covid positivi e residenti in zona rossa

“Tuttavia, – precisa l’associazione Insieme – la decisione della governance è stata ferma ed in tal senso tutte le attività saranno svolte in presenza con valutazione di deroghe, previa documentata richiesta, per casi di residenti in zona rossa, positività al Covid e/o quarantena. A seguito degli esiti della riunione del Comitato di Coordinamento Regionale delle Università Calabresi che si terrà nei prossimi giorni, sarà pubblicato il DR con specifica indicazione sulle attività didattiche e con l’integrazione di eventuali ulteriori deroghe. Abbiamo evidenziato alla governance d’ateneo la necessità di fornire indicazioni per tempo al fine di non incorrere in ulteriori ritardi organizzativi”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sequestrato centro rifiuti nel Cosentino, denunciati ex sindaco e responsabile tecnico

Mirko

Regionali, Lucano presenta la lista: “La mia candidatura non è alibi per processo”

Damiana Riverso

I Quartieri: commissioni ferme a scritta Cz Lido ed albero suicida

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content