Calabria7

Università di Reggio, inizia il master in gestione risorse territoriali

università reggio

Il master gestionale, istituito ed è iniziato nell’anno corrente all’Università di Reggio Calabria, si prefigge l’obbiettivo di formare nuove figure professionali

È stato istituito per l’anno accademico 2019-2020 , l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, dal dipartimento Patrimonio, Architettura, Urbanistica (PAU), il master universitario di II livello in “Politiche di sviluppo e gestione delle risorse culturali, territoriali e ambientali” diretto dal Prof. Domenico Marino. “Il master universitario – spiega una nota dell’ateneo reggino – si propone di formare figure professionali con competenze finalizzate alla valorizzazione e gestione dei processi di sviluppo, della programmazione del territorio, dei beni culturali e dell’ambiente.

In particolare, in relazione alla sempre più consistente domanda di competenze adeguate che riguardano il governo del territorio, le politiche di sviluppo e l’avvio di circoli virtuosi a livello territoriale. Il master – prosegue il comunicato – presenta un forte carattere di multidisciplinarietà, in quanto coniuga differenti competenze nel campo economico, statistico, aziendale, museologico e di valorizzazione dei beni culturali. Il master intende formare una figura dinamica e duttile in grado di interagire con il territorio nelle sue diverse componenti socio-economiche ed istituzionali, dotata di conoscenze e strumenti per condurre, in via preliminare un’opera di sensibilizzazione alla cultura dello sviluppo dal basso”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Roccella Jazz al debutto con Popovski Trio e O’Rom-Sepe

nico de luca

Gioia Tauro, il premier Conte presenta il ‘Piano per il Sud’

Matteo Brancati

Report Rifiuti, arrivano lentamente schede dati dei Comuni in Arpacal

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content