Uomo accoltellato al torace mentre era in strada: è grave

Il ferito, un egiziano di 26 anni, è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Niguarda. Sul caso è intervenuta la polizia
rissa lecce

Un uomo è stato accoltellato  con uno o più fendenti al torace, in particolare all’altezza del polmone sinistro, nel pomeriggio in strada a Milano, nel quartiere di San Siro, e le sue condizioni sono gravi. Poco dopo le 16 è stato è stato trasportato in codice rosso da personale del 118 all’ospedale di Niguarda. La vittima dell’aggressione è stata trovata per terra in via Abbiati e sarebbe stato accoltellato poco distante in piazza Selinunte. Le indagini sul fatto di sangue sono condotte dalla polizia intervenuta sul posto dopo una segnalazione.

Un uomo è stato accoltellato  con uno o più fendenti al torace, in particolare all’altezza del polmone sinistro, nel pomeriggio in strada a Milano, nel quartiere di San Siro, e le sue condizioni sono gravi. Poco dopo le 16 è stato è stato trasportato in codice rosso da personale del 118 all’ospedale di Niguarda. La vittima dell’aggressione è stata trovata per terra in via Abbiati e sarebbe stato accoltellato poco distante in piazza Selinunte. Le indagini sul fatto di sangue sono condotte dalla polizia intervenuta sul posto dopo una segnalazione.

La vittima del ferimento, un egiziano di 26 anni, ha rischiato di morire ma ora non è più in pericolo di vita dopo le cure dei medici all’ospedale. Le sue condizioni permangono comunque serie e viene quindi monitorato. In base a una prima ricostruzione, è possibile che il giovane sia stato attaccato nell’ambito di una rapina i cui contorni non sono però chiari. Alcuni passanti hanno dato l’allarme e sul posto sono rapidamente arrivati i soccorsi e le Volanti della polizia di Stato. Non sono ancora chiari la dinamica e il motivo del ferimento. Gli agenti stanno ricostruendo il passato del giovane e accertando le modalità e il perché dell’accaduto.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Atleta classe 2007 della Arvalia Nuoto Lamezia, Lico prenderà parte alla competizione in programma a Riccione l’11 e il 12 aprile
Nel corso dell'incontro, aperto a tutti, verranno approfonditi gli aspetti giuridici e fiscali
Vittime dell'ennesimo raggiro online due fratelli di 42 e 40 anni, entrambi liberi professionisti
Gli alunni sono stati condotti attraverso un percorso conoscitivo delle prerogative e dei compiti dell’Arma dei carabinieri, affrontando varie tematiche con i militari presenti
A giudizio della vicesindaco Giusy Iemma, "è fondamentale prendere sempre più consapevolezza delle reali dimensioni di questa malattia"
Il giovane era passato probabilmente per prendere una pizza, prima di rientrare a casa. Qui si sarebbe improvvisamente sentito male, accasciandosi a terra
Quattro sono gli arrestati. due turchi e due pachistani, uno dei quali minore. Per quest'ultimo, l'incidente probatorio si sta svolgendo al Tribunale dei minorenni di Catanzaro
L'uomo, già noto alle forze dell’ordine, avrebbe attirato la vittima fuori dalla propria abitazione, incendiandogli le due auto, per poi, dopo una breve conversazione, sparargli tre colpi di pistola
Inutili i soccorsi, i quali hanno tentato - invano - di rianimare l'uomo. Per lui non c'è stato nulla da fare
A lanciare l'allarme è stata una donna, la quale aveva segnalato al 113 di essere stata minacciata con una pistola da un suo vicino di casa
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved