Calabria7

Uomo trovato morto in ruscello, indagini sul caso

Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto nel pomeriggio di oggi nelle campagne di Isola Capo Rizzuto. Il corpo è stato avvistato da alcuni contadini nelle acque di un ruscello che scorre nelle campagne del fondo Concio, a sud di Isola Capo Rizzuto. Sul posto, una volta dato l’allarme, sono giunti i carabinieri della tenenza di Isola Capo Rizzuto che insieme ai colleghi della Compagnia di Crotone hanno iniziato rilievi.

Il cadavere, che risulta difficile da identificare a causa del lungo tempo in cui è rimasto nell’acqua, potrebbe essere di un uomo di nazionalità rumena, di circa 30 anni, che potrebbe essere morto da una quindicina di giorni. Al momento del ritrovamento era senza scarpe e senza maglia. Sarà l’autopsia, disposta dal sostituto procuratore Alessandro Rho, a tentare di risalire all’identità del morto.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, Conte “ferma tutto” ma non bollette e pagamenti vari

Danilo Colacino

Cotronei, a breve partono servizi mensa e assistenza nelle scuole

Matteo Brancati

Fnasla Cisal: “Mariggiò spieghi quali sono gli strani movimenti politici attorno a Calabria Verde”

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content