Calabria7

Vacanza si trasforma in tragedia su una spiaggia in Calabria: avverte malore, si accascia e muore

spiagge coronavirus

Una vacanza che si trasforma in tragedia. E’ accaduto in spiaggia a Pizzo dove un 72enne originario di Sant’Onofrio ma trapiantato a Livorno, dove viveva e lavorava, è morto in seguito a un malore. Era tornato da poco in Calabria per trascorrere un pò di tempo con la sua famiglia e ieri mattina si era recato nel solito lido di Pizzo sulla spiaggia della Marinella per un bagno. Da quanto si apprende la tragedia si è consumata dopo aver fatto la doccia. L’uomo ha avvertito un malore, si è accasciato e tutti i tentativi di rianimazione eseguiti dal personale sanitario del 118 si sono rivelati vani.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Calabria: 215 nuovi positivi e 277 guariti, un decesso

Alessandro De Padova

Coronavirus, mascherine in vendita a 5000 euro: 20 denunce

Mirko

Pizzo, illuminazione pubblica: partita installazione impianti a led

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content