Calabria7

Vaccini, il grido d’allarme del Pd: “Esasperante lentezza in Calabria”

vaccinazioni anziani cosenza

“Sarebbe davvero grave per i calabresi la notizia della probabile decisione nazionale di fornire un numero maggiore di dosi alle regioni che stanno procedendo più velocemente nella somministrazione dei vaccini. Se così fosse, l’obiettivo di una effettiva vaccinazione di massa per i calabresi si allontanerebbe ancora di più. È inutile tentare di arrampicarsi sugli specchi: la Calabria, con la somministrazione di solo il 43% delle dosi disponibili, è all’ultimo posto in Italia”. Questo il grido d’allarme del capogruppo Pd in Consiglio regionale, Mimmo Bevacqua.

“Struttura commissariale, Dipartimento Salute ed esecutivo regionale devono immediatamente porre rimedio alla esasperante lentezza finora registratasi – aggiunge – e impedire di incappare in una punizione che colpirebbe solo gli incolpevoli cittadini: le dosi vaccinali devono essere distribuite seguendo l’unico criterio equo, che è quello della popolazione residente. Non possiamo accettare passivamente che, a chi è meno tutelato, si dia ancora di meno”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

La prova di forza di Abramo e l’attesa di Tallini

manfredi

Maltempo, Conte: “Governo vicino ai calabresi, domani una prima stima dei danni”

Antonio Battaglia

Sanità, Rescigno: “Serve sblocco turn over”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content